Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Cronaca Caos biglietti, dalle resse al flop della vendita on-line: resoconto di un...

Caos biglietti, dalle resse al flop della vendita on-line: resoconto di un disastro annunciato

 

 

di AntonioPapa

 

“Sono esauriti i biglietti per la sfida di Champions League tra Chelsea e SSC Napoli che si disputerà a Londra il 14 marzo prossimo. I botteghini 1, 3, 4 e 5 dello stadio San Paolo hanno aperto alle ore 8.00 e dopo poche ore i tagliandi del Settore Ospiti sono stati venduti. Saranno questi gli unici biglietti con cui i tifosi del Napoli potranno accedere allo Stamford Brigde Stadium di Londra, avendo le autorità inglesi già annunciato che permetteranno, per ragioni di ordine pubblico, l’ingresso dei tifosi azzurri soltanto al settore ospiti”.

Questo il messaggio che campeggia sul sito ufficiale del Napoli. Ma riassumiamo i fatti: ressa inverosimile all’esterno dei botteghini, come sempre accade in vista delle partite importanti di Champions League, biglietti esauriti in poche ore e appannaggio dei soliti noti che ne fanno incetta. Per completare il quadro è andato in tilt il server della LIS ticket, l’agenzia delegata alla vendita on-line dei tagliandi, la grande novità annunciata da Aurelio De Laurentiis per gli ottavi di Champions. Il portale è andato off-line e non è stato disponibile per l’intera mattinata, con ovvi disagi  per chi puntava sulla tanto pubblicizzata vendita telematica per poter comprare il biglietto. Il tutto unito ad una gestione quantomeno discutibile della p0litica accrediti stampa di una squadra che per blasone e e seguito dei media non ha nulla da invidiare allo stesso Chelsea.

 

 

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI? AGGIUNGI NAPOLICALCIOLIVE ANCHE SU FACEBOOK!