Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Mazzarri: “Pensiamo al Cagliari, non al Chelsea. Sto pensando di schierare Pandev...

Mazzarri: “Pensiamo al Cagliari, non al Chelsea. Sto pensando di schierare Pandev al posto di Cavani”

 

 

E’ un Walter Mazzarri come sempre carico e attento quello che presenzia alla conferenza stampa di presentazione della partita fra Napoli e Cagliari, prevista domani sera in anticipo, in vista della trasferta di Londra del 14 marzo. Ma è un pensiero che non sfiora il mister, che per ora vuole pensare soltanto al match contro i sardi: “Dobbiamo pensare ad arrivare più in alto possibile in tutte le competizioni. Bisogna affrontare ogni gara con lo stesso impegno, così come a Parma anche contro il Cagliari non sarà per niente facile. Loro hanno bisogno di punti e saranno determinatissimi. Dovremo esserlo anche noi”. Senza guardare a chi è davanti: “Dobbiamo solo pedalare forte, i risultati degli altri non dipendono da noi. Pensiamo a fare sempre risultato, poi si vedrà”.

 

NAPOLI ANTI BARCELLONA – A Londra comunque Mazzarri potrebbe non sedere in panchina, dopo la squalifica inflitta dalla Uefa. Ma per ora non è il caso di pensarci: “Spero di poterci andare, penso di meritarmelo dopo i risultati conseguiti. Ma siamo pronti a tutto, nel caso in cui non venisse accettato il ricorso in panchina andrà Frustalupi che sa bene cosa fare”. Dopo l’exploit del Barcellona qualcuno ha detto che la squadra azzurra può essere l’unica vera antagonista dei catalani quest’anno. Un complimento che non può che lusingare il tecnico: “Cosa aggiungere, sono contentissimo, ma secondo me loro sono fantastici e in questo momento irraggiungibili. Ma nel calcio mai dire mai…”

 

TURNOVER E TITOLARISSIMI – Mazzarri ha annunciato, seppur ancora con qualche titubanza, che domani ci sarà un po’ di turnover. In primis Pandev, che potrebbe partire dal 1′ al posto di Cavani: “Goran ha dimostrato di essere importantissimo per noi, ogni volta che è stato chiamato in causa. Comunque deciderò prima della partita se schierarlo, in avanti il più stanco mi sembra Cavani. Fernandez invece andrà in panchina, è giusto che giochi Campagnaro”. Su Zuniga, autentica rivelazione della stagione, Mazzarri è prodigo di complimenti, senza però dimenticare Dossena: “Zuniga è un giocatore che ha avuto una crescita vertiginosa in questi anni. E’ bravo a difendere ed attaccare, a volte l’ho preferito a Dossena perché mi ha dato più garanzie in fase di non possesso. Ma comunque il suo ruolo ideale è a destra, e quando voglio dare un turno di riposo a Maggio, li faccio giocare tutti e due”. Un pensiero anche per Marek Hamsik, che da quando gioca più dietro ha dato una svolta alla squadra: “E’ un giocatore fondamentale, fa quello che serve alla squadra. E’ più vicino ai centrocampisti e non ha perso la sua forza in fase offensiva, quindi così va benissimo”.

 

 

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI? AGGIUNGI NAPOLICALCIOLIVE ANCHE SU FACEBOOK!