Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Il ‘caso’ Miska e il nuovo modo di interagire con gli amici...

Il ‘caso’ Miska e il nuovo modo di interagire con gli amici degli amici: il pollaio telematico

 

di AntonioPapa

 

Michaela detta Miska, Hamsik in Gargano, sorella di Marek e moglie di Walter. Ieri la graziosa Michaela si è sfogata su Twitter, rispondendo ai fischi dei tifosi presenti al San Paolo con un messaggio ironico: “Fischiate molto bene”.  E giù inevitabili fischi ‘cinguettati’ anche per lei, che si è schierata a difesa di suo marito e di suo fratello, bersagliati dagli impietosi rimproveri di tutto il San Paolo. Sul profilo di ‘Marekiara’ si è scatenato il putiferio: non potendo sfogarsi con gli appannati beniamini, alcuni tifosi hanno trovato una valvola di sfogo nella ragazza ingenua e affettuosa, che ha ringhiato contro i detrattori non rendendosi conto che di fronte ne aveva una miriade. Successivamente i messaggi offesi della bella moglie di Walter (che parlava da tifosa, non da moglie, ci ha rivelato) hanno chiuso anzitempo la partita. Grazie (?) ai social network ormai le uscite del Napoli possono essere equiparate ad una qualsiasi manifestazione paesana di calcetto, in cui le fidanzate dei calciatori litigano con gli spettatori presenti come neanche i peggiori show televisivi.

 

Ferma restando la deplorevole mancanza di educazione di alcuni tifosi, consigliamo a Miska di tenere per sé i commenti negativi. E’ inevitabile che chi si sente chiamato in causa risponda, specie se da anni paga un biglietto di ingresso anche piuttosto caro e poi si trova di fronte uno spettacolo indecente come quello di ieri sera. Quando sei un personaggio pubblico devi accettare i complimenti (e la signora Hamsik-Gargano ne riceve a migliaia, seppur di riflesso) ma anche le critiche, soprattutto quando le attiri con provocazioni gratuite. Ai tifosi invece consigliamo di andarci piano, molto piano. Le mogli dei calciatori a volte hanno più potere dei calciatori stessi: non è il caso di compromettere il rapporto con ben due beniamini azzurri per un momento di rabbia. Telematica, per giunta, che se permettete è anche un po’ triste.

 

 

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI? AGGIUNGI NAPOLICALCIOLIVE ANCHE SU FACEBOOK!