Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Italia-Croazia 1-1, Mandzukic gela gli azzurri. Maggio ancora in ombra

Italia-Croazia 1-1, Mandzukic gela gli azzurri. Maggio ancora in ombra

 

 

Ancora una rimonta subita dall’Italia e ora il cammino ad Euro 2012 è in salita: così come successo nella sfida contro la Spagna, anche oggi contro la Croazia gli azzurri passano per primi, ma non riescono a mantenere il vantaggio fino al termine della partita. Una buona gara per l’Italia, che soprattutto nel primo tempo tiene bene il campo e si rende pericolosa in un paio di occasioni con la coppia d’attacco Balotelli-Cassano, mentre Marchisio si vede negare la gioia del gol da un strepitoso doppio intervento di Pletikosa. Per il gol c’è bisogno di un calcio da fermo ed è Pirlo al 39′ a disegnare la parabola che batte il portiere croato. Si va all’intervallo sull’1-0 per gli uomini di Prandelli, ma nella ripresa le cose cambiano: la Croazia inizia a chiudere gli azzurri nella propria metà campo, anche se di clamorose occasioni da gol non se ne vedono. Il ct italiano tira fuori Balotelli (piccola smorfia di disappunto di Supermario) e lancia Di Natale, ma non la sostituzione non ha effetto. A furia di spingere, infatti, i croati riescono ad ottenere il pareggio: Chiellini sbaglia il tempo su un cross avversario e Madzukic batte Buffon. Siamo al 27′ e ci sarebbe lo spazio per provare a tornare avanti, ma gli attacchi degli azzurri si infrangono contro la difesa croata. Complessivamente poco degna di nota la prestazione di Christian Maggio: un paio di affondi e non molto altro. Ora per accedere ai quarti di finale potrebbe non bastare neanche il successo contro l’Irlanda del Trap.

 

ITALIA-CROAZIA 1-1

39′ pt Pirlo (I), 27’st Mandzukic (C)

CLASSIFICA

Croazia 4, Italia 2, Spagna 1, Irlanda 0

 

CLICCA QUI SE VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!