Home Interviste & anteprime @NCLiveCom DITELO VOI – “Quale reparto deve rinforzare il Napoli? Con chi?”. Le...

DITELO VOI – “Quale reparto deve rinforzare il Napoli? Con chi?”. Le risposte dei nostri lettori

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

Quinta puntata di ‘Ditelo Voi‘, la nuova rubrica di napolicalciolive.com che consente ai nostri lettori di diventare protagonisti rispondendo alle domande della redazione. La domanda posta lunedì era relativa al mercato del Napoli, più specificamente quale reparto, più di tutti, occorresse di rinforzi e quale calciatore in particolare facesse al caso.

 

Questa la nostra domanda: ‘Inizia ufficialmente la nuova stagione del Napoli. Domani in ritiro mancheranno i nazionali e ci saranno molti giovani. Alla luce del mercato finora piuttosto statico degli azzurri, secondo voi qual è il reparto che ha maggior necessità di rinforzi? E qual è il nome giusto per rinforzarlo? Rispondete argomentando a dovere la vostra risposta’.

 

Un quesito che, di primo acchito, ha letteralmente scatenato la fantasia dei nostri tifosi-opinionisti. In realtà i tantissimi nomi formulati (oltre una ventina) sono alla portata del Napoli, la maggior parte di essi in queste settimane è stata accostata seriamente al club azzurro. Leggi Benatia e Ramirez, di gran lunga i più gettonati, lo stesso Armero che ad inizio settimana davano per sicuro in azzurro. E invece, ad oggi, ancora nessuna ufficializzazione in entrata. Ma una cosa è certa per i nostri lettori: è finito il tempo dei proclami e De Laurentiis deve assolutamente agire al più presto, altrimenti….meglio cambiarlo, come sottolineano alcuni di voi.

 

 

ANTONIO VISCIANO e ALESSANDRO BASILICA sostengono che per avere un Napoli da scudetto ci vogliono due grandi come Ramirez e Giuseppe Rossi. Per Antonio tuttavia occorre rinforzare anche il pacchetto arretrato con un portiere, Agazzi, e con Benatia in mezzo alla difesa.

 

CARLO VOLLARO devia leggermente il quesito parlando dei procuratori come uno dei mali del calcio, responsabili a suo dire di far lievitare il costo dei calciatori e influire così sul mercato di una squadra come il Napoli.

 

Anche DANIELE FERRARO opererebbe su tutti i reparti con Pazzini, da affiancare a Cavani, Armero, Skrtel e Benatia, ma dopo la partenza di Lavezzi, crede il Napoli deve cambiare modo di giocare: che Mazzarri lo abbia ascoltato ieri quando ha proposto il 3-5-1-1?

 

ALFREDO CIELO esce fuori dal coro e formula nomi ‘nuovi’ rispetto a quelli circolati in questi giorni. Come Iker Munian per l’attacco e la coppia Hummels-Benatia per la difesa; sfumato Verratti, per il centrocampo attenderebbe Lucas Moura, anche se il suo costo eccessivo dovrebbe spingere il Napoli su Ganso. Una cosa è certa per Alfredo: i soldi provenienti dalla cessione di Lavezzi, consentono ampie manovre di mercato al Napoli.

 

Categorico DOMENICO IORIO che rinforzerebbe il solo pacchetto di difesa, a fronte dei troppi gol subiti nella passata stagione. Mentre GIOVANNI SANSONE punta sui nomi più affascinanti: Ivanovic-Benatia (difesa), Behrami-Meireles-Kucka (centrocampo)
Armero-Cuadrado (corsia laterale), Jovetic (attacco). Questi gli otto acquisti per far bene nelle tre competizioni (quattro contando anche la Supercoppa) in cui il Napoli sarà impegnato nella prossima stagione.

 

LUIGI RICCARDI non crede in Edu Vargas e lo darebbe in prestito per tentare di arrivare a Ramirez. Coppia difensiva Benatia-Skrtel, Mereiles in mezzo al campo e Pereira sull’out sinistro. GENNARO FIORETTI migliorerebbe più di tutti la difesa, con il ‘gettonatissimo’ Benatia, Gamberini e Hummels; centrocampo da rinforzare invece con Behrami, Mereiles, Kucka, Armero e Cuadrado; attacco con Jovetic, Ramirez e addirittura Hulk, il poderoso attaccante del Porto.

 

Infine veniamo alle note dolenti. LUCIANO PETRIZZO E RUGGIERO BERSAGLIO, con simpatica ironia, sostengono che bisogna cambiare il presidente e che bisogna cacciare i soldi. ANTONIO D’ELIA, tifoso del Napoli da tanti anni, è seriamente preoccupato e sostiene che De Laurentiis sta prendendo per i fondelli i tifosi con la sua politica. Non se lo augura di certo, ma secondo lui la prossima stagione sarà ‘peggiore’ di quella di quest’anno.

 

A.I.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!