Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Cannavaro: “Siamo concentrati sulla Supercoppa. Balzaretti sarebbe il benvenuto”

Cannavaro: “Siamo concentrati sulla Supercoppa. Balzaretti sarebbe il benvenuto”

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

Il capitano del Napoli Paolo Cannavaro ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di ‘Sky Sport’, nella quale ha parlato sia della delicata questione Supercoppa, sia del mercato azzurro:

DELLE OLIMPIADI SEGUO LE GARE DI TUFFI –  Il capitano azzurro ha confessato di avere un debole per la particolare disciplina olimpica: “Fin da piccolo mi piacciono le gare di tuffi, attendo quelle gare. Mi piace fare qualche tuffo, ho questa piccola passione”.

FINALE DI STAGIONE UN PO’ OSTICO – Dopo le parole del presidente De Laurentiis sul calendario, anche il difensore si è espresso sulla prossima Serie A: “Lo sguardo è caduto sulla prima giornata contro il Palermo, è una squadra rivitalizzata e Sannino ha fatto bene nella scorsa stagione. Ci sarà tanto entusiasmo ma bisogna affrontare tutte le squadre, il finale di stagione è un po’ ostico”.

ULTIMA ALL’OLIMPICO, DOVE E’ STATA SOLLEVATA LA COPPA – L’ultima giornata vedrà il Napoli contro la Roma all’Olimpico, teatro della splendida vittoria in Coppa Italia. Cannavaro ribadisce la voglia di affrontare partita dopo partita: “Con Mazzarri viviamo alla giornata, domenica dopo domenica. Noi siamo già concentrati sul Palermo. Adesso lavoriamo e ci alleniamo per la Juventus, la Supercoppa è il nostro primo obiettivo”.

BALZARETTI SAREBBE IL BENVENUTO – In chiave mercato il capitano azzurro si è espresso sull’esterno del Palermo, Federico Balzaretti:  “E’ il tormentone di questo mercato, lui sa che se dovesse arrivare sarebbe il benvenuto. Calciatori come lui è meglio averli in squadra”.

IN SUPERCOPPA IMPORTANTE AVERE IL PUBBLICO VICINO – In merito alla polemica sollevata da De Laurentiis, il pensiero del difensore azzurro è unicamente per i tifosi: “Se dovesse essere un’altra sede diversa da Pechino ne sarebbero lieti i tifosi. A noi cambia poco, è normale che avere il nostro pubblico vicino sarebbe un’arma in più”.

NON PARLO DI SCUDETTO, PREFERISCO I FATTI ALLE PAROLE – Voglia di fare, di dimostrare di essere i migliori. La strada per il tricolore è lunga e il capitano preferisce non fare proclami: La penso come il presidente. Ammiro la Juve che iniziò a parlare di scudetto solo nelle ultime giornate, è meglio fare i fatti che le parole”.

INSIGNE PUO’ AFFERMARSI IN SERIE A – Non sono mancate le belle parole per il compagno di squadra Insigne:  “Sicuramente può diventarlo, tocca a lui affermarsi in Serie A ma ha le giuste qualità per riuscirci”.

CON IL BAYER GARA VERA – In attesa della sfida con il Bayer, il capitano azzurro promette una sfida vera: “C’è attesa da parte della città e voglia di vedere la squadra nuova, anche queste gare sono da vincere. Non sarà un’amichevole ma una gara vera e propria”.

VM