Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Cronaca Campagnaro forever: pronto il rinnovo fino al 2015 per il top-player della...

Campagnaro forever: pronto il rinnovo fino al 2015 per il top-player della difesa

 

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

Hugo Campagnaro forever. Ormai l’argentino è diventato un top player della difesa. E proprio per questo De Laurentiis non ha alcun problema ad allungargli il contratto. D’accordo con il suo manager Alejandro Mazzoni, il presidente è disposto a farlo firmare fino al 2015. Un rinnovo, dunque, meritato per tutto quello che di buono ha fatto vedere da quando veste la maglia azzurra. Fu acquistato nel 2009 dalla Sampdoria e quando arrivò ebbe qualche difficoltà di troppo con Donadoni. Poi fortunatamente dopo sette partite fu sostituito da Mazzarri, suo allenatore in blucerchiato, e le cose cambiarono subito. Grazie a tanta buona volontà e ottime prestazioni si è conquistato anche un posto in Nazionale. Le convocazioni sono arrivate tardi visto che è dell’80 ma il ct Sabella si fida di lui. È stato impeccabile a Palermo. Ha cominciato la stagione alla grande. Ha dato continuità a tutto quello che di buono aveva fatto vedere nelle amichevoli. Sulla destra è un titolarissimo e non è per niente turbato dall’acquisto di Gamberini. Anzi, la concorrenza lo stimola molto. Se è sotto pressione riesce a rendere molto di più. Al Barbera, comunque, è stato fondamentale nelle sue discese. Quando non doveva tenere d’occhio Miccoli o Hernandez, lasciava la sua posizione e andava a dare manforte a Maggio sulla fascia. Si trova a memoria con Christian visto che era assieme anche alla Samp. Domenica contro la Fiorentina dovrà prendersi cura di Jovetic. Jo Jo agirà soprattutto sul suo lato. Non sarà un cliente facile, anzi, la doppietta rifilata all’Udinese ha caricato ancora di più il viola. Ma Mazzarri sa di essere in buone mani su quel lato. Campagnaro è già in ma forma smagliante e sicuramente cercherà di anticipare l’avversario sistematicamente per evitare di subire i dribbling. Sarà un duello molto intenso che Hugo non temerà. Anzi, più sono forti i “clienti” di turno e più si carica al massimo. Così come gli altri ci tiene a vincere ancora tanto con la maglia del Napoli. Sarebbe il massimo poter arrivare in cima alla vetta al termine della stagione. Ma per farlo si deve sbagliare il meno possibile. Soprattutto in difesa dove l’anno scorso si sono subiti troppi gol, specialmente su palle inattive. Mazzarri ha cercato di aggiustare un po’ i meccanismi ma si continua a tremare. Campagnaro, comunque, è già ad ottimi livelli fisici e ha intenzione di non far passare nessuno dalle sue parti. Non vede l’ora, poi, di esordire ufficialmente al San Paolo e sentire quell'”Hugo Hugo” da brividi che arriva dagli spalti.

 

fonte: Il Roma


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!