Home Altre News Cronaca Reja: “Napoli subito dietro la Juve. Mazzarri fa bene a gestire Insigne....

Reja: “Napoli subito dietro la Juve. Mazzarri fa bene a gestire Insigne. Un mio ritorno? Si, ma….”

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

L’ex allenatore del Napoli, Edy Reja, ha parlato nel corso della trasmissione ‘Radio Gol’ sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto ha dichiarato il tecnico friulano: “Il Napoli ha lavorato bene nel corso dell’estate, portando calciatori forti, anche per quanto riguarda la panchina, ma per lo scudetto credo che la Juve sia ancora la favorita, gli azzurri sono però subito dietro; le altre squadre invece non credo possano entrare nella lotta. La Lazio ha un gruppo di giocatori forti e potrebbe inserirsi solo a scapito di infortuni; il Milan invece è in difficoltà, anche come identità di gioco. Allegri ha perso giocatori importanti e quando si vuole ringiovanire una squadra, bisogna aspettare un pò di tempo prima di poter emergere. Hamsik? Lo ritengo tra i migliori al mondo nel suo ruolo e per i tempi di inserimento. Quando parte da dietro è avvantaggiato anche se con me giocava più da centrocampista; è bravo a far giocare la squadra, a finalizzare e sfornare cross eccezionali: insomma ha raggiunto la giusta maturità. Mazzarri? Ha nel presidente e in Bigon due alleati, ha trovato calciatori adatti al suo modo di giocare. Io di nuovo a Napoli? Sarebbe bello, ma non so se è già il momento che mi sieda dietro una scrivania. Il ricordo più bello è la vittoria all’ultima di campionato contro il Milan. Insigne? Mazzarri fa bene a gestirlo: è napoletano e sarebbe il primo a pagare in caso di esito negativo. Predilige la zona sinistra per poi rientrare sul destro, ma giocherà un pò come Pandev lo scorso anno”.

 

A.I.