Iannone (agente Fifa ) sulla bottiglietta a Hamsik: “Ci sono gli estremi per la squalifica del campo”

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

L’ex arbitro e agente Fifa, Antonio Iannone si è espresso su quanto è accaduto ieri tra Sampdoria e Napoli. Va messo in evidenza quanto ha detto sul lancio di bottiglia nei confronti di Hamsik: “Il gesto dei tifosi della Sampdoria nei confronti di hamsik è stato davvero brutto. Potrebbe portare non solo ad una ammenda alla società, ma anche ad una squalifica del campo per responsabilità oggettiva“. Si passa poi all’operato arbitrale: “Tagliavento non ha arbitrato molto bene. Su Costa c’era il cartellino rosso diretto per il fallo su Maggio. Tagliavento è anche un arbitro internazionale e da lui mi aspettavo di meglio. Molti altri interventi dovevano essere sanzionati con il giallo. Mentre il rigore ad occhio nudo era difficile da vedere. Credo che ieri l’arbitro abbia compromesso la partita del Napoli, più che quella della Sampdoria“.

M.D.A.