Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Cronaca De Sanctis ci va giù duro: “Voi facciate i tifosi, che noi...

De Sanctis ci va giù duro: “Voi facciate i tifosi, che noi facciamo i giocatori”

 

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

Morgan De Sanctis punta il dito contro le polemiche scatenate in questi giorni, attraverso un’intervista alla ‘Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole: “Ho visto bene Gigi in allenamento. Ha fatto le cose che doveva e il muscolo sembra aver reagito adeguatamente. In ogni modo, nell’eventualità sono pronto a dare il mio contributo. Di certo, l’ultima parola è di Gigi. Nella massima serenità. Ho trovato assurde alcune allusioni, il rammarico in noi è forte. C’è stata una mancanza di sensibilità da più parti, si è andati a intaccare la professionalità di gente che ha sempre lavorato duro in Nazionale. Sì, questi discorsi ci mortificano. La maglia azzurra è troppo importante per il nostro gruppo, vogliamo conquistare al più presto la qualificazione al Mondiale brasiliano, e l’impegno con la Danimarca è fondamentale in questo senso. A Juventus-Napoli ci penseremo da mercoledì, e mi sembra già tanto per una gara che non andrebbe ulteriormente caricata di tensioni. Ne abbiamo anche parlato fra di noi a Coverciano, e non si può dire che siamo rimasti indifferenti alle varie polemiche. Pensi sempre di poterti confrontare su livelli alti, con intelligenza superiore, e invece ci siamo trovati di fronte a valutazioni che non possono non offenderci professionalmente. Dispiace parecchio sentire parlare di condizionamenti vari a questi livelli. E anche i media hanno cavalcato un po’ troppo la situazione”. Media che però non hanno fatto altro che riprendere la vera e propria bagarre scatenata via internet dagli stessi tifosi delle due squadre. “È vero — conclude De Sanctis —, voi fate il vostro mestiere, non voglio discuterlo. Comunque, sapete cosa penso di internet, per me è solo realtà virtuale. Ai tifosi dico: voi fate i tifosi, che noi facciamo i giocatori”.