Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Cronaca Resta riservata la prognosi di Cavani, ecco quando verrà sciolta

Resta riservata la prognosi di Cavani, ecco quando verrà sciolta

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

Mercoledì di lavoro per Cavani a Castelvolturno. Alle 15.00 l’attaccante è già nello spogliatoio. Come riporta ‘Repubblica’, il programma stabilito da Alfonso De Nicola prevede massaggi e terapie per eliminare il fastidio muscolare alla coscia sinistra; poi corsa per verificare la persistenza o meno del dolore, in ribasso rispetto all’impennata di martedì. Resta però riservata la prognosi, che sarà sciolta solo a poche ore dalla sfida di Torino. Nel frattempo si procede per gradi. Stamattina nuovo punto della situazione: il dottor De Nicola potrebbe optare per un altro esame strumentale. Quello di lunedì ha dato esito negativo, ma non è bastato a rivederlo al centro dell’attacco. La guarigione clinica va sempre accompagnata ad una piena effimeno efficienza fisica. Cavani non ha potuto garantirla e ha preferito non rischiare. La sua soglia di sopportazione è molto alta, quindi è giusto aspettare il decorso della situazione senza affrettare i tempi.

 

A.I.