Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli – Roma, ci si avvia verso il sold out. Dalla capitale...

Napoli – Roma, ci si avvia verso il sold out. Dalla capitale però accusano: “Non ci vogliono a Napoli”

Stadio San Paolo di Napoli

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

Cresce l’attesa per Napoli-Roma e, con essa, aumenta anche la corsa al biglietto e l’attenzione per ogni dettaglio organizzativo. La prevendita procede spedita, il dato ufficioso è di circa 25mila biglietti staccati, con le curve che si avviano al tutto esaurito, tenendo conto che i due settori sono omologati, con la capienza ridotta del San Paolo, per ospitare 28229 spettatori.

C’è caccia al tagliando anche a Roma, non senza polemica. L’Airc (Associazione Italia Roma Club) ha emesso un comunicato piccato nel quale si denuncia la difficoltà nel reperire i ticket. “Sono solo quattro le ricevitorie abilitate alla vendita degli tagliandi (Corso Francia, Ciampino, Via di Torrevecchia e Ostia) e tante le lamentele giunte in tal senso nella nostra sede. Vi sembra una cosa accettabile? A nostro avviso – conclude la nota dell’Airc –, con la speranza di essere smentiti, qualcuno non vuole che tanta gente si rechi a Napoli“. Il derby del Sole è purtroppo ultimamente considerata una gara ad alto rischio dall’Osservatorio sulle Manifestazioni sportive, tanto che la vendita dei tagliandi per il settore ospiti del San Paolo, al costo unitario di 20 euro, è soggetto alle solite prescrizioni: divieti di acquisto per i residenti nel Lazio, salvo coloro che sono in possesso della tessera del tifoso «Roma Club Privilege».

La prevendita per i romanisti si chiuderà, anche per l’acquisto online, domani alle 19. In ogni caso saranno circa 1000 i tifosi giallorossi attesi a Napoli, tenendo conto che la capienza dell’anello inferiore del settore ospiti (l’unico considerato agibile per questa partita per motivi di ordine pubblico) è di 1.500 spettatori. Imponente il servizio d’ordine: il Calcio Napoli, aumenterà il numero di steward in servizio all’interno e all’esterno dello stadio, la questura di Napoli, che ha già un protocollo da seguire, dedicherà nelle prossime ore tavoli tecnici per stabilire in ulteriori dettagli il piano di sicurezza, di concerto anche con la Digos di Roma.

Il Mattino


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!