Home Le Rubriche di napolicalciolive.com LE PAGELLE di Napoli-Catania: Hamsik è sempre più affamato e regala una...

LE PAGELLE di Napoli-Catania: Hamsik è sempre più affamato e regala una notte da primato

 

 

 

di Antonio Izzo

 

Come a Parma, anche questa sera Marek Hamsik è il migliore in campo. Lo slovacco regala un gol, un assist e una notte di primato ai tifosi del San Paolo. Il capitano condisce una grande prestazione con il gol, mentre Cavani resta a secco ma merita un bel voto per la solita generosità in fase di ripiegamento.

 

DE SANCTIS 6 – nel primo tempo regala un grosso brivido con l’uscita di testa che rimedia in qualche modo ad una mezza incomprensione; anche in un’altra circostanza tarda l’uscita, poi si disimpegna bene nella ripresa con una parata plastica sul piazzato velenoso di Lodi.

 

GRAVA 6 – certamente non è facile rientrare in una gara così importante dopo tanto tempo che non giochi. Non sfigura, ma si trova di fronte un cliente non semplice come il ‘Papu’ Gomez che è il più pericoloso dei suoi.

 

CANNAVARO 7 – grande prestazione condita da un gol meritatissimo, da bomber d’area. Sulla sua strada non si passa, ma il capitano dimostra di avere anche grande intelligenza, intuendo la direzione di diversi lanci e fraseggi catanesi e andando di anticipo a chiudere.

 

GAMBERINI 6,5 – continua a essere un uomo molto affidabile nella retroguardia azzurra, dimostrando calma placida, oltre che precisione, in fase di disimpegno e grande puntualità nelle chiusure.

 

MESTO 6,5 – si dà un gran da fare sulla destra: corre molto e mette in mezzo qualche pallone interessante, soprattutto nella ripresa.

 

BEHRAMI 6 – pronti via e subito si busca un’ammonizione che ne limita l’irruenza per il resto del match; ma Valon non si ferma mai e continua a rincorrere gli avversari in lungo e in largo (62′ INLER 6 – tenta di segnare in più di una circostanza con la sua specialità, ma deve badare soprattutto a contenere l’offensiva ospite e dà una grossa mano).

 

DZEMAILI 6 – importante in fase di interdizione, stavolta meno brillante in fase di costruzione rispetto a Parma. Nella ripresa è costretto al cartellino giallo che gli farà saltare la sfida di sabato prossimo contro la Lazio.

 

ZUNIGA 6,5 – molto propositivo sulla sinistra ma nello stesso tempo deve badare a Barrientos; propizia il gol di Hamsik mettendo al centro un pallone fortunato e fortunoso per lo slovacco. Da quando è arrivato Armero sta giocando alla grande e continua a tenere suo il posto da titolare (83′ ARMERO sv – Mazzarri gli regala il debutto al San Paolo).

 

HAMSIK 7,5 – ancora una volta è lui a dettare i tempi del gol iniziando l’azione del vantaggio e credendoci, come al solito, nell’inserimento; così come ci crede sul liscio di un difensore del Catania che gli permette l’assist vincente al capitano. Sfata il tabù-Catania, finora bestia nera per lui, e sigla il gol numero 9 in stagione. Ad essere affamato nel Napoli non è solo Cavani! (76′ INSIGNE – cerca di far male nel finale di gara in contropiede, quando il  Catania concede ampi spazi).

 

PANDEV 5,5  – la cosa più bella la fa dopo soli 10 secondi di gioco quando addomestica una palla da campione ma pecca nella conclusione; per il resto solita gara di sacrificio in avanti a cercare di aprire varchi nella difesa avversaria; sbaglia però troppi palloni, semplici appoggi compresi.

 

CAVANI 6,5 – la bomba su calcio piazzato rappresenta il suo unico tiro; lo si nota di più in fase di ripiegamento quando agisce da recupera palloni e sbroglia-matasse sulle palle alte in area azzurra.

 

MAZZARRI 7 – altro difficile ostacolo superato e aggancio alla vetta raggiunto in attesa della partita della Juve. Decide di non sconfessare il suo credo tattico, tenendo la difesa a tre e ‘rischiando’ Grava. Il risultato ancora una volta è dalla sua. Signori, Mazzarri questa sera è primo in classifica.

 

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

 


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!