CHI È ALBIOL – Il tuttofare della difesa col pedigree da campione: tutto sul nuovo acquisto azzurro

0
58

di Gennaro Arpaia (Twitter J3nius9)

Un gran colpo per la difesa del Napoli. Dal Real Madrid arriva per vestire la ‘camiseta‘ azzurra Raul Albiol Tortajada, difensore spagnolo classe ’85, per una cifra intorno agli 8 milioni di euro più relativi bonus.
Dopo una lunga carriera in Liga, dunque, Albiol sbarca nel nostro paese per buttarsi a capofitto nel progetto Napoli, con la squadra partenopea sempre più a forti tinte spagnole dopo gli arrivi di Benitez e Callejon.
Qui la notizia dell’ufficialità. (qui)

 

BIOGRAFIA – Albiol nasce a Vilamarxant, nel cuore della comunità valenciana, quello che sarà un giorno il suo trampolino di lancio meglio riuscito. Cresciuto nella cantera della squadra della sua città, il giovane Raul fa prima tutta la trafila giovanile per poi esordire col Valencia in prima squadra in una gara di Coppa Uefa, esattamente dieci anni fa, nell’anno in cui la squadra trionferà anche nella stessa competizione.
Dopo una breve apparizione in squadre che avrebbero potuto garantirgli più continuità, prestato al Mestalla prima e al Getafe poi, nel 2005 torna al Valencia su espressa richiesta di Qique Sanchez Flores che vede in lui il punto su cui rifondare la difesa biancoarancio.
A suon di prestazioni, Albiol ruba il posto ad esperti del ruolo come Albelda e Baraja. Con il Valencia saranno quattro anni indimenticabili, da leader e con il ritorno ad una vittoria che al club mancava tanto: il successo in Coppa Nazionale ottenuto nel 2008.
Il Real, che già qualche anno prima aveva tentato, senza successo, a strapparlo ai rivali, riesce finalmente ad acquisirlo nell’estate del 2009. Con i blancos, da uomo cardine dello spogliatoio, Albiol vince un campionato, una Coppa nazionale e una Supercoppa di Spagna, steccando però sempre in Europa, con il sogno infranto della Champions.
Le buone prestazioni in giro per la Liga da ormai un decennio, hanno fatto si che Albiol diventasse un punto di riferimento anche per la tirannica nazionale iberica degli ultimi anni: con le Furie Rosse il difensore ha infatti conquistato i titoli di Campione del Mondo, due volte Campione d’Europa e il secondo posto alla Confederations di qualche settimana fa.

 

CARATTERISTICHE – Dotato tecnicamente, Raul Albiol basa le sue prestazioni sul gran senso della posizione e un fisico che ne fanno un ottimo elemento nel suo genere: 190 centimetri per 82 chili, corazziere tanto da intimidire qualsiasi attaccante avversario.
Nonostante la stazza, però, Albiol riesce a tenere a bada anche gli avversari più rapidi. E sui corner offensivi non lo vedrete mai tirarsi indietro.

 

DOVE GIOCHERA’ – Nello scacchiere di Benitez – il madrileno ha voluto fortemente Albiol, conscio della versatilità tecnico e tattica del giocatore – Albiol sarà elemento fondamentale: lanciato da terzino a destra, oggi è padrone del ruolo da centrale nella difesa a quattro, pur non disdegnando ogni tanto un ritorno sull’esterno.
Cuore e tecnica non gli mancano. Apprezzateli nel prossimo video.