Home Altre News Cronaca Benitez: “Il rigore non c’era, ma ha cambiato la partita. Ecco perché...

Benitez: “Il rigore non c’era, ma ha cambiato la partita. Ecco perché ho preferito Pandev a Higuain”

CONDIVIDI

 

Al termine della sconfitta contro la Roma Rafa Benitez ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni Sky esprimendo la sua amarezza: “Abbiamo avuto un buon inizio, hanno fatto bene la difesa ed il centrocampo, poi il rigore ha cambiato la partita. Se loro sono in 11 dietro la palla non è facile trovare spazio. Il rigore non c’era, me l’hanno detto tutti. Scene del genere se ne vedono a centinaia durante una partita. Maggio e Hamsik si sono ritrovati senza spazi ma dico che hanno disputato una buona gara. Ho deciso io di lasciare Higuain in panchina, preferendo di iniziare la partita con Pandev, dovevamo fare gol. Con Pandev e Insigne abbiamo avuto due grosse opportunità per sbloccare il match,  ma poi abbiamo subito il vantaggio degli avversari.  Nel ripresa nei primi 25 minuti avevamo il controllo di tutto, poi col rigore è cambiata l’intera situazione, mi siamo piaciuti sia nei primi 25 minuti del primo tempo che nel secondo; ma tutto diventa difficile quando subisci un goal alla fine del primo tempo con una squadra forte come la Roma, soprattutto quando poi subisci anche un rigore. Se avessimo segnato con Padenv o con Insigne, staremmo parlando di un’altra partita. Ma abbiamo reagito bene, non ci sono stati grossi errori. Vedremo se Higuain sarà disponibile per il Marsiglia”.

S.U.