Home Rubriche L’OMETTO O LO METTO? RISULTATI XXXVIII GIORNATA E CONSIDERAZIONI FINALI

L’OMETTO O LO METTO? RISULTATI XXXVIII GIORNATA E CONSIDERAZIONI FINALI

CONDIVIDI

L'ometto o lo metto

 

 

Un ultimo sguardo commosso all’appuntamento, e chi s’è visto s’è visto:

L’OMETTO: Domizzi (5,5); Fiorillo (3,5); Leto (5,67); Cigarini (5,33); Vrsaljko (5,67); Nainggolan (5,83); Asamoah (6,67); Rossettini (5,33); Obinna (13,17); Taider (6,17); Borja Valero (6); El Kaddouri (6,5); Perea (6 – d’ufficio); Acquafresca (4,83); De Jong (9,67); Biondini (6); Réveillère (6 – d’ufficio); Toni (5,5); Marchionni (6); Greco (6 – d’ufficio).

 

MEDIA: 6,27

 

 

LO METTO: Di Natale (17,5); Soriano (9,67); Bergessio (10,33); Brienza (5,33); Burdisso (6); Destro (5,33); Tévez (6,5); Cossu (5,83); Théréau (6 – d’ufficio); Kovačić (6,17); Rossi (8,67); Cerci (3,33); Ledesma (5,5); Morleo (5,17); El Shaarawy (6,5); Berardi (5); Jorginho (6,67); Iturbe (9,17); Amauri (13,83); Paulinho (5,83).

 

MEDIA: 7,42

 

Cari amiche e amici, ahimè termina così senza un perché il 112° campionato di calcio italiano di football, 82° a girone unico. E con esso termina pure questo nostro rendez-vous settimanale con il Fantacalcio, con un “l’ometto” forse un po’ troppo sopra la media desiderata (6.27), ma con un “lo metto” a dir poco eccellente (7.42), fatta eccezione per quel sinistro rigore calciato da Cerci (e dire che secondo Morgan il piede sinistro dovrebbe essere addirittura “quello giusto”…) in bocca a Neto, rigore che, se andato a segno, avrebbe potuto avvicinarci sensibilmente ad un 8 tondo tondo nella pagella dei “buoni”. Non resta quindi altro da fare se non darci appuntamento alla prossima stagione che ci vedrà in pista sin dall’inizio con tanto di introduzione dettagliata all’asta estiva (il momento in cui si decide più del 60 % della faccenda, ndr). Nel frattempo, per continuare sulle note del poeta, lasciamo che le cose ci “portino altrove”, ovverosia in Brasile, cosa che non mi sembra neanche tanto male, vi pare?

 

 

 

Alla prossima, e che il Dio del Fantacalcio vi abbia tutti in gloria!
di Domenico Ascione (Twitter: @vesuvilandia)