Home Rubriche PAGELLONE NCL – I voti dei portieri: stagione incantevole di Reina, Rafael...

PAGELLONE NCL – I voti dei portieri: stagione incantevole di Reina, Rafael promette bene. Doblas e Colombo professionali

CONDIVIDI
Pepe Reina ©Getty Images

NapoliCalcioLive dà i voti alla squadra partenopea. La prima stagione dell‘era Benitez si chiude con la conquista della Coppa Italia e un terzo posto deludente considerato l’obiettivo scudetto. Sono molte le sorprese in positivo, ma non mancano le amarezze: Cannavaro, Britos, Hamsik e Behrami non giocano come tutti si aspettano, con prestazioni che talvolta rasentano la mediocrità. Benitez indovina in pieno la ‘scommessa’ Callejon, arrivato in sordina e autore di una stagione stupefacente. Sopra la sufficienza anche Bigon e De Laurentiis, buoni fautori del calciomercato Napoli improntato al risparmio e plusvalenze da capogiro.

In questo primo appuntamento analizziamo le prestazioni dei portieri. Arrivato in prestito dal Liverpool, Pepe Reina si ambienta velocemente alla piazza partenopea e mostra tutto il suo grande talento. Rafael, acquistato per sostituire De Sanctis, viene oscurato dallo spagnolo riuscendo tuttavia a far intravedere il suo ottimo potenziale. Colombo e Doblas collezionano panchine e tribune ma non perdono mai la professionalità che li contraddistingue. Ecco i voti dei portieri del Napoli:

Reina 8 – Grazie a parate importanti riesce a conquistare la stima dei tifosi dopo pochissime settimane dal suo arrivo. Il momento più entusiasmante è forse il rigore respinto a Balotelli nel match del 22 settembre a San Siro. Lo spagnolo dà sicurezza a tutta la squadra anche col pallone tra i piedi, salvo manifestare pochissime incertezze come lo ‘scivolone’ di Udine che regala il gol del pareggio ai padroni di casa. Fortezza tra i pali.

Rafael 7 – Arrivato per sostituire De Sanctis, Rafael è considerato il portiere del futuro Napoli. Nelle poche apparizioni dà fiducia al reparto difensivo tramite parate fondamentali come nella gara di Europa League contro lo Swansea. Nonostante l’ingombrante presenza di Reina riesce a ritagliarsi molto spazio fino a febbraio, mese del grave infortunio al ginocchio. Promette bene.

Colombo 6 – Ci sono calciatori che tramite il buon esempio meritano di far parte di un gruppo vincente anche se le qualità tecniche non glielo permetterebbero. Il terzo portiere partenopeo si è sempre contraddistinto per la grande professionalità sia dentro che fuori dal campo. Benitez decide di concedergli 45 minuti alla terzultima giornata e lui risponde “presente” erigendo un muro e chiudendo la gara con zero reti subite.

Doblas 6 – Sono circa 140 i minuti stagionali di Toni Doblas con la maglia del Napoli. Fa intravdere le sue doti all’ultima giornata di campionato grazie a un salvataggio a tu per tu con l’attaccante avversario. Anche lui merita la sufficienza.

 

di Mario D’Amiano (Twitter: @mariodamiano93)