Home Interviste @NCLIVE – Arregui: “L’agente di Mascherano lavora col Napoli. Morata non andrà...

@NCLIVE – Arregui: “L’agente di Mascherano lavora col Napoli. Morata non andrà in Italia. Arbeloa affare possibile”

CONDIVIDI

masch

 

Maggio si appresta a chiudere le sue porte per scaraventarci immediatamente nel giugno pallonaro più caldo degli ultimi anni.
Mondiali in Brasile, certo, e le attenzioni saranno tutte lì.
Anzi, quasi tutte, perché le trattative di calciomercato sono cominciate già da un po’; decolleranno alla fine dei prossimi campionati del mondo, ma i vari operatori in giro per il globo hanno già i telefoni pronti a diventare bollenti.
Per riordinare le idee nel mare magnum del calciomercato, la redazione di NapoliCalcioLive ha contattato in esclusiva Ximo Arregui, esperto di mercato di Fichajes.net, uno dei più autorevoli centri di informazione per il calciomercato spagnolo ed internazionale, proprio il terreno preferito dal Napoli di Benitez.

 

Nelle ultime ore sono sempre più frequenti i rumors di mercato che vogliono Mascherano ad un passo dal Napoli. Che aria si respira in Spagna circa la trattativa?
“Dopo la partita contro l’Elche, in conferenza stampa l’argentino ha chiarito che la partita contro l’Atlético di Madrid per molti del Barcellona sarebbe stata l’ultima con la maglia azulgrana, quindi si era in sostanza già capita la sua intenzione.
Si parla di una vera e propria lista di giocatori che lasceranno il club, e Mascherano è presente.
Sono in corso le negoziazioni di cui si parla affinché lasci la squadra.
Il suo agente sta lavorando col Napoli: Mascherano conosce Benitez per l’avventura condivisa a Liverpool, quindi è molto probabile che la sua scelta ricada su Napoli.”

 

È stato detto che la famiglia del giocatore non vorrebbe il trasferimento. E’ vero?
“Dicono che la sua famiglia si sia oramai adattata alla vita a Barcellona e che quindi cambiare possa essere difficile, ma Mascherano non vuole continuare a giocare come centrale al club, e questa è la cosa più significativa.”

 

Tra le tante indiscrezioni che legano il mercato azzurro alla Spagna vi è anche il suggerimento di un interesse dell’Atlético di Madrid per Pepe Reina. Quanto c’è di vero?
“È un’opzione, ma se ne parlava di più i mesi scorsi. Non credo che attualmente sia una pista molto calda. La questione è che il padre del giocatore è stato portiere all’Atléti ed allora, quando è possibile, si tende sempre  a fare questo accostamento.
E’ da tempo che la possibilità è stata esclusa, poi sappiamo com’è il mercato…” 

 

Anche con il Real Madrid i rapporti del club azzurro sono molto positivi, soprattutto alla luce degli affari estivi di un anno fa.
Questo fattore potrebbe portare alla buonuscita di nuove operazioni, quale per esempio quella di Alvaro Arbeloa?

“Anche di questo si sente parlare, è una trattativa possibile. Si sa che i rapporti del giocatore col club non sono più gli stessi e che i blancos sono da tempo alla ricerca di un sostituito.
Terrei in considerazione il trasferimento al Napoli, ma bisognerà aspettare di entrare nelle fasi più calde del mercato.”

 

La situazione dei talenti più interessanti quali Alberto Moreno e Alvaro Morata qual è attualmente? Pare che il Napoli avesse messo gli occhi su entrambi.
“Il giocatore del Siviglia pare sia oramai ad un passo dal Real Madrid, non è ancora ufficiale ma è solo un dettaglio: ad oggi le parti hanno già discusso ogni dettagli contrattuale.
Per quanto riguarda Morata, anche per lui il destino non sarà italiano perché è in trattativa con l’Arsenal. Il Real Madrid sta studiando la gestione migliore possibile della cessione, quindi non è ancora giunto l’annuncio ufficiale, ma è quasi tutto concluso.”

 

Parentesi finale su Benitez: come è vista in Spagna la stagione condotta dal tecnico in azzurro?
“Rafa ha condotto una stagione magnifica. In Spagna è conosciuto come ‘El Chatarrero’ perché non manca nessun titolo e lo ha dimostrato ancora una volta a Napoli. Credo che il suo progetto sportivo possa essere molto buono con il Napoli, ma davanti c’è ancora la Juventus, che è molto forte. Rafa Benítez può fare in modo che il Napoli vinca un campionato, così come fece col Valencia, ma bisogna dare continuità al progetto.”

 

di Sabrina Uccello (seguimi su Twitter) e Gennaro Arpaia (seguimi su Twitter)