Home Napoli News Zuniga: “Ho giocato poco, ma le scelte erano di Benitez. Oggi sto...

Zuniga: “Ho giocato poco, ma le scelte erano di Benitez. Oggi sto bene, ho lavorato tanto per il Mondiale”

CONDIVIDI

zuniga-33946

 

Intervistato dal portale colombiano ‘El Espectador’, Camilo Zuniga ha fatto il punto sulla sua condizione prima degli imminenti Mondiali:

 

“Mi sento bene. Per me era importante arrivare in ritiro e pensare al Mondiale sin da subito.
Ho recuperato, e con l’aiuto di Dio spero di rientrare tra i 23 convocati.
Non ho mai perso la fede: ho lavorato notte e giorno per stare bene, perché per me è un onore giocare per la Colombia al Mondiale.

 

Non ho giocato molto a Napoli, ma è stata una decisione del tecnico. Io lavoravo per essere all’altezza della situazione, per me era importante giocare anche pochi minuti.
Volevo tornare ad essere utile, sentirmi importante. Anche quando non ero convocato, non mi arrendevo, ma cominciavo a lavorare ancor di più.
E fortunatamente il ginocchio ha sempre risposto bene.

 

Gli esterni sono fondamentali per la nostra nazionale: sappiamo sfruttare bene le fasce ed anche in questo Mondiale proveremo a farlo.
Armero si trasforma quando arriva in nazionale: anche se non ha giocato moltissimo tra Napoli e West Ham, sono sicuro che farà grandi prestazioni con la maglia della Colombia.”