Home Altre News Cronaca #NAPOLILAZIO – Le pagelle: Napoli, archivia in fretta. Higuain rimandato, Hamsik faro...

#NAPOLILAZIO – Le pagelle: Napoli, archivia in fretta. Higuain rimandato, Hamsik faro del domani

CONDIVIDI
NAPLES, ITALY - MAY 31:  Napoli's player Josè Maria Callejon looks dejected during the Serie A match between SSC Napoli and SS Lazio at Stadio San Paolo on May 31, 2015 in Naples, Italy.  (Photo by Getty Images/Getty Images)
NAPLES, ITALY – MAY 31: Napoli’s player Josè Maria Callejon looks dejected during the Serie A match between SSC Napoli and SS Lazio at Stadio San Paolo on May 31, 2015 in Naples, Italy. (Photo by Getty Images/Getty Images)

 

Il Napoli crolla 4-2 sotto i colpi della Lazio e al termine di una gara che definirla altalenante sarebbe un eufemismo,. Troppo spreconi gli azzurri, nel chiudere non in bellezza una stagione da archiviare al più presto, senza Champions ma con l’Europa secondaria.

Andujar 5: Colpevole sul primo gol, forse meno sugli altri tre, ma il 4-2 è un passivo troppo pesante che fotografa al meglio tutta la stagione.

Maggio 6.5: sgroppa sulla fascia come ai bei tempi. Meglio la prima frazione che la seconda, ma i suoi affondi quasi mai sono decisivi.

Albiol 5.5: Nessuno svarione clamoroso, ma quattro gol subiti sono comunque un fardello troppo grande da portare.

Koulibaly 6: Deciso e impacciato, ma quasi sempre sopperisce con la volontà ai limiti tecnici. Nessun errore importante ma condivide con il compagno di reparto i gol beccati.

Ghoulam 5: Nessun affondo decisivo, colpevole sull’espulsione che ha tagliato le gambe ad un Napoli in rimonta.

David Lòpez 6: Fa il suo compito, niente di più. Colpevole sul primo gol avversario quando non esce a coprire Parolo sul suo lato del campo.

Inler 5.5: Non eccelle nella costruzione, ma questa è cosa nota. Nel primo tempo, però, è sempre a rimorchio e cerca di dare una mano alla squadra in copertura. Disastroso come il compagno di reparto nell’episodio del primo vantaggio laziale. (Dal 53′ Gabbiadini 5.5: Dà la spinta giusta, ma alla fine risulta fumoso e poco concreto).

Callejòn 6: Dà il là alla rimonta azzurra con quell’assist per Higuain, ma ha sul groppone la palla che poteva essere il vantaggio del primo tempo. Spreca troppo e viene sostituito. (Dall’89’ Zapata SV)

Hamsik 7: Buona la prestazione del capitano azzurro, l’unico a rimanere con la testa in partita sempre. Cresce alla distanza, quando sale lui sale il Napoli; se lo ricordi il prossimo allenatore.

Mertens 6.5: Strepitoso nell’azione del pari, mette sempre in difficoltà il difensore dal suo lato. Poco concreto nel primo tempo, si rifà nella ripresa. (Dal 77′ Insigne 6: Poco tempo e pochi palloni, ma qualcosa di buono fa vedere. Prova a continuare la spinta di Mertens sulla sinistra. Cala col calare dei suoi dopo le reti avversarie).

Higuain 6.5: Croce e delizia, lui incarna le sorti di questa squadra. Capace di ergersi ad eroe nel rimontare da protagonista il doppio svantaggio, poi spreca male il rigore che l’avrebbe mandato in Champions. Campione rimandato.

Benitez 6: Dà alla squadra la giusta motivazione per la rimonta, ma l’espulsione di Ghoulam manda in fumo il piano tattico della ripresa. Non chiude in bellezza. Peccato, mister. Grazie di tutto.