Home I Nostri Lettori DITELO VOI – Cosa fare a gennaio? Aspettare Milik o comprare una...

DITELO VOI – Cosa fare a gennaio? Aspettare Milik o comprare una punta?

CONDIVIDI

ditelo voi

La domanda del giorno per la rubrica “Ditelo Voi” che offre spazio alla voce dei tifosi è stata la seguente: sono tanti i nomi che vengono accostati al Napoli per la sessione invernale di calciomercato. Come dovrebbe intervenire la società partenopea? Sono tanti i fattori da prendere in considerazione: la classifica potrebbe influenzare le scelte in sede di campagna acquisti? E lo stesso farà anche l’annunciato rientro a gennaio di Milik? Quale sarebbero per voi nomi e tipologie adatte agli azzurri? Oppure si potrebbe aspettare lo stesso Milik per un recupero completo a febbraio. Ecco le vostre risposte:

Vincenzo Di Bona scarta completamente l’idea di andare avanti col falso nueve fino al rientro a pieni giri di Milik: “stringere i denti e tirare avanti fino al rientro del polacco è fuori luogo. Principalmente perché non sappiamo come torna e poi potrebbero succedere altri imprevisti, facendo i debiti scongiuri. Sarebbe bene conoscere le strategie societarie legate ad altri fattori ed agire, a mio parere, su prestiti con o senza opzioni di riscatto, ma di valore per traghettare la squadra a fine campionato. Così si avranno più tempo e più dati certi su ciò che si vuol fare il prossimo anno. Gennaio non porta mai giocatori utili come accade nel calciomercato estivo. Qualche buon elemento con la Champions però potrebbe arrivare. Per me ci vuole un attaccante da lasciare, eventualmente, a giugno. Ma che non sia il Datolo o il Michu di turno. Altrimenti meglio tenersi Gabbiadini ed attendere Milik”.

Gigi UPnea Crispino apre un altro quesito: “Penso che la società debba ripianare qualsiasi problema essa abbia con Sarri, adesso è questa la cosa più importante, perdere Sarri sarebbe il peggiore dei mali”.

Giovanni Palermo infine ritiene prioritario l’acquisto di un centravanti: “La società deve assolutamente acquistare una punta, anche a caro prezzo. La cifra sarebbe comunque ammortizzata con i guadagni della qualificazione Champions agli ottavi ( incrociamo le dita). Purtroppo chi non programma in tempo poi ne paga le conseguenze, speriamo di limitate i danni fino a gennaio”.

PER PARTECIPARE AL DITELO VOI scriveteci un messaggio alla nostra pagina ufficiale Facebook motivando la vostra richiesta: vi inseriremo nell’esclusivo gruppo di opinionisti che stiamo selezionando!