Home Le Rubriche di napolicalciolive.com NAPOLI FLOP – Azzurri mai così male in Champions League

NAPOLI FLOP – Azzurri mai così male in Champions League

Gol Feyenoord-Napoli © Getty Images
Gol Feyenoord-Napoli © Getty Images

Il Napoli è uscito sconfitto dalla trasferta in terra olandese contro il Feyenoord. Una sconfitta che, insieme alla contemporanea vittoria dello Shakhtar Donetsk contro il Manchester City, ha sancito l’uscita degli azzurri dalla Champions League. Un KO, arrivato nei minuti di recupero con la rete di St. Juste, che complica anche il sorteggio di lunedì prossimo di Europa League. Infatti, perdendo contro il Feyenoord il Napoli ha perso la possibilità di essere testa di seria nell’urna di Nyon e sarà quindi in seconda fascia. Nel girone di Champions, gli azzurri hanno conquistato solamente 6 punti; mai così male nelle ultime quattro partecipazioni dei partenopei alla Coppa Campioni.

Napoli, in Champions è flop: mai un ruolino di marcia così negativo

Analizzando infatti le ultime quattro partecipazioni del Napoli in Champions League quest’ultima, con quattro sconfitte in sei incontri, risulta essere la peggiore con i soldi 6 punti conquistati. Nel 2011/2012, con Walter Mazzarri in panchina, gli azzurri conquistarono 11 punti qualificandosi al turno successivo come secondi. Due anni dopo, nella stagione 2013/2014, con Rafa Benitez come allenatore il Napoli conquistò ben 12 punti arrivando però terzo a causa della differenza reti e retrocedendo in Europa League. La scorsa annata, invece, gli uomini di Maurizio Sarri arrivarono primi nel girone con 11 punti qualificandosi agli ottavi dove poi affrontarono il Real Madrid. Nella stagione dei record positivi, arriva quindi per il Napoli anche una statistica negativa.

Ecco l’andamento al dettaglio: