Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Napoli attaccanti, nove elementi a Dimaro. E c’è anche Younes

Napoli attaccanti, nove elementi a Dimaro. E c’è anche Younes

Younes NCL

Nove attaccanti da valutare per il bene del Napoli. Dieci se si conta anche Simone Verdi, praticamente annunciato dal presidente Aurelio De Laurentiis nella sua intervista esclusiva a ‘Il Corriere dello Sport’. Un reparto più che completo secondo il patron azzurro ma che ovviamente ha bisogno di un’analisi realistica e non solo numerica. Tra i nomi anche quelli di Ciciretti, Inglese, Vinicius e Younes. Se per i primi tre almeno la convocazione a Dimaro era più o meno abbastanza prevedibile, sorprende invece il nome dell’esterno ex Ajax. Aurelio De Laurentiis ha precisato, sempre a Corriere dello Sport che il tedesco è stato convocato per il ritiro: “Pensa che a oggi là davanti abbiamo Mertens, Milik, Insigne, Callejon, Ounas, Ciciretti, Inglese, il giovane Vinicius e Younes che è stato convocato per il ritiro.” Una chiamata inaspettata considerato quanto successo a gennaio. Amin Younes era arrivato a Napoli per firmare un contratto quinquennale e dare il proprio contributo ad una squadra in lotta per lo scudetto. Apparso allo stadio per salutare il suo nuovo pubblico, improvvisamente fa perdere le sue tracce.

Younes: la firma, la fuga e il ritorno

Si scoprirà poi che era ritornato in Olanda. Prima motivazioni familiari, poi un reportage dettagliato dei suoi giorni in Italia e delle critiche per le infrastrutture e l’accoglienza della società azzurra. Polemiche, tante parole e confusione. Amin Younes sembrava lontanissimo da un possibile accordo con il Napoli, ma c’è un contratto firmato da rispettare ed ecco il dietrofront. Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere del Mezzogiorno’ dietro questo cambiamento c’è una motivazione fondamentale. Un’aria di pace con Younes arrivata con il cambio del suo entourage, che probabilmente aveva portato a gravi incomprensioni. Il calciatore tedesco ha messo a punto nuovamente l’accordo col Napoli per un quinquennale ed è pronto ad aggregarsi per il ritiro a Dimaro. Non si fa riferimento ad eventuali telefonate di Carlo Ancelotti, ma resta il sospetto che Younes abbia cambiato idea anche per l’arrivo di un allenatore così importante. Del resto dopo aver perso un’intera stagione e la possibilità di giocare i Mondiali, il tedesco ha la necessità di rimettere insieme i pezzi e dare nuovo slancio alla sua carriera. Magari con la maglia azzurra.