Home Social D’Amico: “Bravo ADL per Ancelotti, non ha ceduto ai ricatti di Sarri”

D’Amico: “Bravo ADL per Ancelotti, non ha ceduto ai ricatti di Sarri”

MADRID, SPAIN – MAY 25: Head coach Carlo Ancelotti of Real Madrid CF holds the UEFA Champions League cup celebrating their victory on the UEFA Champions League Final match against Club Atletico de Madrid at Cibeles square on the early morning of May, 25, 2014 in Madrid, Spain. Real Madrid CF achieves their 10th European Cup at Lisbon 12 years later. (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Il noto procuratore calcistico Andrea DAmico ha espresso un parere alquanto netto in merito a quanto accaduto nell’ultimo mese in seno al Napoli. A Radio Kiss Kiss Napoli, all’interno della trasmissione ‘Radio Gol’, D’Amico afferma: “Il club azzurro ha piazzato un colpo notevole riuscendo ad ingaggiare Carlo Ancelotti per la panchina. Con tutta probabilità, questa mossa ha bloccato diverse possibili cessioni, anche eccellenti. Quindi ora bene o male l’ossatura del Napoli resterà comunque alquanto simile a quella dell’ultima stagione. Ovviamente non mancheranno le novità. Ancelotti è un vero e proprio imperatore d’Europa. Ovunque abbia allenato, ha conseguito grandi vittorie ed è sempre riuscito a farsi benvolere da società, calciatori e tifosi”. D’Amico non ha dubbi: “Ancelotti rappresenta una importante attrattiva per molti giocatori. Adesso sicuramente in molti di loro ci sarà la curiosità di vedere come si lavora con un allenatore di tale caratura”. Infine un giudizio severo su Sarri. “De Laurentiis è stato bravissimo a tenere duro ed a non cedere al ricatto psicologico del precedente allenatore”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!