Home Rassegna stampa - Prime Pagine dei Quotidiani Sportivi Rassegna stampa di venerdì 22 giugno 2018: l’Argentina ora tifa Nigeria

Rassegna stampa di venerdì 22 giugno 2018: l’Argentina ora tifa Nigeria

Rassegna Stampa by Stefano Tomassetti

Rassegna stampa sportiva di venerdì 22 giugno 2018. Le prime pagine.

GAZZETTA DELLO SPORT – L’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” si apre con l’annuncio del neo-acquisto Emre Can con i tifosi della Juventus già pazzi per l’ormai ex Liverpool. Nainggolan ha salutato i tifosi della Roma diventando di fatto un nuovo giocatore dell’Inter: “Grazie Inter, mi hai voluto più di tutti. Grande Spalletti, felice di ritrovarlo”. Nelle prossime ore potrebbe arrivare così già l’annuncio ufficiale. Infine, si parla anche del Mondiale con l’Argentina sconfitta 0-3 dalla Croazia: “Messi male. Leo umiliato dalla Croazia. L’Argentina è quasi fuori. Clamorosa papera di Caballero, poi notte da incubo. Per sperare ancora l’Albiceleste oggi deve tifare Nigeria”.

Tuttosport: “Argentina umiliata”.

La Juventus è vicina a chiudere per il quinto colpo come riporta l’edizione odierna di Tuttosport. Dopo Can, Perin, Caldara, Spinazzola, è fatta anche per l’esterno portoghese con il Valencia che incasserà 38 milioni più bonus. L’annuncio arriverà entro fine giugno. Nella giornata di ieri è sbarcato a Torino Emre Can che avrà la maglia numero 23. All’Udinese, infine, andranno i giovani Mandragora, Audero e Cerri per 35 milioni complessivi, il tesoretto che servirà per arrivare a Milinkovic-Savic.

CorSport: “JU Can”

Infine, anche l’edizione de “Il Corriere dello Sport” esalta l’acquisto dei bianconeri: “JU CAN. Entra in scena la Juventus che ritocca i suoi piani per dimostrare che può tutto. Agnelli presenta il tedesco, prende Cancelo, punta Rabiot, prenota Golovin e De Ligt (se parte Rugani e Benatia) e resiste per ora agli assalti per Pjanic”.