Home Rubriche Napoli, Cavani a Capodichino ed il #CavaniDay: le suggestioni dei tifosi azzurri

Napoli, Cavani a Capodichino ed il #CavaniDay: le suggestioni dei tifosi azzurri

CONDIVIDI
Edinson Cavani
Edinson Cavani (©Getty Images)

Cavani in arrivo nel primo pomeriggio a Capodichino? Questo recitano alcuni presunti biglietti aerei che hanno di fatto innescato l’hashtag #CavaniDay

14 e 45 minuti. Questo è l’orario preciso in cui sarebbe dovuto atterrare Edinson Cavani il 9 agosto a Capodichino. Volo AirFrance 1378 proveniente da Parigi Charles De Gaulle e diretto a Napoli Capodichino. Sui social e su WhatsApp sono diventate virali alcune immagini con tanto di prenotazione a nome Cavani, addirittura un video di un addetto al check-in con il booking in bella mostra. E tante, tantissime voci anche giornalistiche sul possibile sbarco del Matador a Napoli, per quello che a quel punto sarebbe stato l’affare più sorprendente della storia. Già, perché intanto Cavani è a Parigi e mostra video e foto dei suoi allenamenti con la maglia del Paris Saint Germain e quel famoso aereo per Napoli non lo prenderà mai.

Napoli, #CavaniDay: storia di un sogno e di una suggestione collettiva


Storia di una suggestione collettiva, storia di un bel sogno estivo. Un sogno che purtroppo resterà tale ma a cui diversi tifosi azzurri in queste ore sembrano ancora credere. Lo dimostra #CavaniDay, un hashtag che sta impazzando su Twitter entrando nei trending topics nazionali. Il tutto grazie ad una serie di tweet che si dividono un desiderio mai sopito di un possibile ritorno dell’attaccante uruguaiano ed un’immancabile ironia partenopea sui cosiddetti “insider” che per per primi hanno lanciato questa indiscrezione che purtroppo non ha alcun fondamento. Ma oggi è comunque il #CavaniDay, il giorno in cui sui social non si parla d’altro.