Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Sarri-Ancelotti, il confronto dopo 3 giornate: solo 2 punti per il toscano

Sarri-Ancelotti, il confronto dopo 3 giornate: solo 2 punti per il toscano

Confronto Sarri-Ancelotti
Sarri-Ancelotti, Napolicalciolive (©Getty Images)

Confronto Sarri-Ancelotti – Il tecnico toscano aveva collezionato molti punti in meno dopo le prime tre giornate sulla panchina del Napoli.

Il Napoli contro la Sampdoria non ha certamente brillato, anzi. Gli azzurri si sono resi protagonisti di una prestazione assolutamente indegna del livello di gioco raggiunto negli ultimi anni e la sonora sconfitta non può che bruciare ai tantissimi tifosi azzurri nel mondo. Ma qualcuno aveva già previsto tutto. Aurelio De Laurentiis ha detto di essere pronto ad altri incidenti di percorso, prima che il vero gioco di Carlo Ancelotti entri nel vivo della Serie A. Il patron ha indicato un lasso di tempo che oscilla tra le 7-9 giornate prima che i calciatori imparino i nuovi schemi, tutto sommato non troppo, ma neanche troppo poco. A Maurizio Sarri bastarono 3 giornate per assestare al meglio la propria squadra: era il 2015.

Confronto Sarri-Ancelotti, Samp fattore comune

Il tecnico, proveniente dall’Empoli, iniziò decisamente male la sua avventura (rivelatasi poi splendida) alla guida del Napoli. Ecco allora che, facendo un confronto delle prime 3 giornate di campionato al cambio d’allenatore, non c’è assolutamente da allarmarsi. Il toscano, infatti, aveva raccolto soltanto 2 punti tra Sassuolo, Empoli e Sampdoria. Poi sappiamo tutti come è andata a finire: in quel campionato arrivarono 82 punti (record storico del club) ed un secondo posto che sorvolava ogni pronostico. Con Ancelotti la partenza dopo 3 giornate è decisamente migliore: 6 punti collezionati tra Lazio, Milan e Sampdoria. Escluso il club ligure, unico fattore comune del confronto, l’attuale allenatore ha affrontato avversari di livello nettamente superiore rispetto ai due affrontati da Sarri all’inizio della sua avventura, essendo avversari diretti per la lotta ai vertici della classifica. I tifosi possono dunque stare sereni: i segnali sono più che positivi e di tempo per tornare a brillare ce n’è eccome.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!