Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli-PSG, Callejon in conferenza: “Mi sento importante, siamo maturi”

Napoli-PSG, Callejon in conferenza: “Mi sento importante, siamo maturi”

Rinnovo Callejon
Callejon con fascia da capitano ©Getty Images

Una sfida esaltante, quella che attende Napoli e Paris Saint Germain al San Paolo domani sera. I campioni che si affronteranno sul campo daranno il massimo per ottenere una vittoria che significherebbe molto in termini di possibilità di qualificazione agli ottavi. Intanto il Liverpool proverà a fare bottino pieno contro i serbi della Stella Rossa, il cui unico punto lo ha raccolto proprio contro la squadra di Ancelotti. A presentare il match insieme al tecnico azzurro sarà José Maria Callejon. Il forte esterno, veterano del club partenopeo, parlerà in conferenza stampa alle 14.30 alla vigilia della delicata sfida di Champions League contro i parigini. Gli addetti stampa della squadra azzurra tengono a ricordare ai tifosi di evitare di lanciare fumogeni e petardi o di compiere qualsiasi altra azione lesiva dei regolamenti UEFA per la diffida che pende sul club.

PSG-Napoli, Callejon in conferenza

Queste le dichiarazioni del numero 7: “Sarà una tra le partite più importanti perchè si decide tanto. Se è il Napoli più forte in cui ho giocato? Da anni gioco in una squadra forte, non posso dire che questa squadra sia più forte delle altre. Ogni anno siamo una squadra forte. Se il Napoli è più maturo? Può essere, è giusto. E’ anche da tanti anni che giochiamo insieme e ogni anno ci conosciamo un po’ di più. Si giocano partite importanti e si pensa a ciò che si deve fare. Tutti siamo diventati più forti negli anni e anche la squadra. Il compito degli attaccanti del Napoli è sempre difficile, coma all’andata. Il fatto che non giocasse Thiago Silva era insignificante perchè loro sono tutti forti. Il gol mi manca? Sono molto tranquillo, penso di aiutare la squadra in ogni partita facendo assist per i compagni. Quando non arriva è vero che ti manca ma appena arriva la prima palla saremo contenti tutti. Siamo maturi, forse sì come ho detto prima. Nel corso degli anni siamo diventati più consapevoli di essere forti, quando è arrivato il mister ci ha dato una prospettiva bellissima. Possiamo fare grandi cose, speriamo di scendere domani con la mentalità giusta. Ogni allenatore ha il suo metodo, con Ancelotti mi trovo bene. Se mi cambia qualcosa forse mi migliora quindi è meglio per me. Mi trovo bene nella posizione dove sto giocando e penso a fare sempre meglio. E’ bello da parte del mister coinvolgermi, Mi sento bene quando mi consiglia nuove cose. E’ molto bravo a fare questo tipo di cose durante una partita, mi sento importante. I miei compagni me lo dicono ed io mi sento bene”.

LEGGI ANCHE —> Napoli-PSG, Ancelotti in conferenza: “La squadra è carica per domani”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!