Home Napoli News Svolta Napoli: cittadinanza onoraria Koulibaly. Approvazione unanime

Svolta Napoli: cittadinanza onoraria Koulibaly. Approvazione unanime

Cittadinanza onoraria Koulibaly
Kalidou Koulibaly ©Getty Images

Cittadinanza onoraria Koulibaly – Il difensore senegalese del Napoli ha ricevuto un premio speciale dopo i tristi episodi che lo hanno riguardato.

Finalmente la svolta. Il caso Koulibaly cambia colore, cambia sfumatura, e prende risvolti che faranno piacere al diretto interessato e al mondo del calcio intero. I fischi di San Siro lo avevano innervosito, distrutto mentalmente, distratto dai suoi obiettivi. Con tutta l’umiltà di cui dispone, il calciatore si è perfino scusato per aver lasciato al sua squadra in 10 al termine della gara, ribadendo il suo orgoglio di essere “francese, senegalese, napoletano’. Già, napoletano, ed ora non soltanto per modo di dire. Per il colosso difensivo arriva un’importante riconoscimento da parte del comune di Napoli: la cittadinanza onoraria. Secondo quanto raccolto da Napolicalciolive, infatti, il documento per rendere ‘napoletano’ il calciatore è stato approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Convocati Napoli-Bologna, le scelte di Ancelotti dopo la seduta

Cittadinanza onoraria Koulibaly, lettera al sindaco approvata

Tutti favorevoli, nessuno contrario. Ora Kalidou diventa ‘Kalidù’. Il consigliere Gaetano Simeone, con una missiva diretta al sindaco De Magistris, ha esplicitamente richiesto “l’opportunità di assegnare la cittadinanza onoraria al calciatore del Napoli: Kalidou Koulibaly; recente protagonista, suo malgrado, di episodi di razzismo”. Il difensore è descritto come “fulgido esempio di uomo e atleta corretto in campo e fuori e degno testimonial della più genuina napoletanità”. Come già detto, l’approvazione del punto all’ordine del giorno è stata unanime.

LEGGI ANCHE —> Squalifica Koulibaly e Insigne, Napoli pronto al ricorso: le ultime