Milan-Napoli vale un’intera stagione: il motivo è molto semplice

0
39
Napoli San Siro
Insigne in Milan-Napoli © Getty Images

Una sfida che può valere un’intera stagione. E no, non stiamo parlando di Napoli-Juve del 3 marzo ma proprio di Milan-Napoli, quarti di finale di Coppa Italia.

Quella Coppa Italia che lo scorso anno fu snobbata, perdendo in casa contro l’Atalanta con in campo una formazione stracarica di riserve. Quest’anno giocano i titolarissimi e passare il turno conta più che mai. Il motivo è il più semplice di tutti: un anno fa dopo la 21ma giornata il Napoli era in testa alla classifica, 54 punti contro i 53 della Juve, e concentrarsi soltanto sul campionato aveva perfettamente senso come dimostra l’emozionante finale di stagione.

Per leggere altre notizie su Milan-Napoli —> CLICCA QUI

Milan-Napoli, vincere per tenere vivo uno dei due obiettivi rimasti

Ora la classifica recita Juve 59 e Napoli 48. Undici punti di distacco, abbastanza per salutare il campionato e concentrarsi su tutto il resto. Un resto che si chiama Coppa Italia ed Europa League, e che comincia proprio da stasera. Superare il Milan significa tenere vivo uno dei due obiettivi rimasti, per l’altro invece se ne parla il 21 febbraio. Tutto è relativo, ogni stagione fa a storia a sé e gli obiettivi concreti si decidono con lo sviluppo della stagione. Ecco il perché di questo enorme paradosso: quest’anno Milan-Napoli e Napoli-Zurigo contano molto di più di Napoli-Juve.