Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli, Hamsik ai saluti, Insigne nuovo capitano? – VOTA

Napoli, Hamsik ai saluti, Insigne nuovo capitano? – VOTA

Liverpool-Napoli Hamsik
Hamsik in Champions League ©Getty Images

Con la partita di ieri Hamsik ha chiuso la sua lunga storia d’amore con il Napoli per iniziare una nuova avventura in Cina con il Dalian. Adesso la fascia sarà assegnata con ogni probabilità a Insigne

La partita di ieri contro la Sampdoria è stata l’ultima apparizione in azzurro del capitano Marek Hamsik, che lascia così Napoli dopo 11 stagioni con la maglia del club partenopeo. Lo slovacco si è lasciato ammaliare dalle sirene con gli occhi a mandorla provenienti dalla Cina, ed andrà a guadagnare la bellezza di 9 milioni di euro per tre stagioni al Dalian, la bellezza di 27 milioni complessivi, mentre al Napoli andranno 15 milioni. Nessuno lo aveva capito che quell’uscita dal campo al 74′ minuto non era come le altre, ma era l’ultima per Marekiaro. Ci ha pensato poi Ancelotti in conferenza stampa a fugare ogni dubbio, ammettendo l’esistenza della trattativa e la volontà del calciatore. Hamsik lascia così il Napoli dopo 520 partite giocate, 121 gol fatti e la bellezza di 39.187 minuti giocati.

Napoli, sarà Insigne il prossimo capitano?

Lorenzo Insigne ©Getty Images

Con ogni probabilità sarà proprio il Masaniello azzurro, Lorenzo Insigne, ad ereditare la fascia di capitano dello slovacco, come ipotizzato anche nell’edizione odierna de La Gazzetta Dello Sport. L’attaccante partenopeo infatti si sente sempre più al centro del progetto del club, ed è intenzionato a diventare una bandiera del club. La partenza di Marekiaro quindi non può far altro che caricarlo ancora di più di responsabilità. Responsabilità che lui è pronto già da tempo ad assumersi, come evidenziato anche dalle sue recenti dichiarazioni, in cui affermava di sognare che un giorno la sua maglia numero 24 venisse ritirata dal Napoli. Dichiarazioni che sono un ulteriore conferma di quanto lui sia legato alla sua squadra e a questa terra, e che non vede l’ora di rappresentare già dalla prossima gara con la fascia di capitano sul braccio. Adesso è il Napoli di Insigne.