Home Le Rubriche di napolicalciolive.com A MENTE FREDDA – Fiorentina-Napoli, quante occasioni sprecate al Franchi

A MENTE FREDDA – Fiorentina-Napoli, quante occasioni sprecate al Franchi

Primo tempo Fiorentina-Napoli
Fiorentina-Napoli ©Getty Images

Al Franchi finisce a reti inviolate. Dopo una spumeggiante partita contro la Fiorentina il Napoli rallenta la propria corsa: la crisi di Mertens, la forza del centrocampo e l’addio ormai imminente di Marek Hamsik i principali temi della sfida di Serie A. Purtroppo gli azzurri non sono riusciti ad andare oltre lo 0 a 0 contro gli uomini di Pioli, ma un punto in trasferta potrebbe essere considerato anche in senso positivo. Eppure gli uomini di Ancelotti hanno creato diverse palle gol molto nitide per portarsi in vantaggio a causa dei super interventi del portiere Lafont e della poca precisione degli azzurri in finalizzazione. Dries Mertens è diventato impreciso e macchinoso sotto porta: il fenomenale cecchino della passata stagione ha lasciato il posto ad un giocatore senza più quei guizzi voraci che lo avevano sempre caratterizzato in passato. Altro punto topico della gara azzurra è stata la forza e la brillantezza del centrocampo. Il polacco Piotr Zielinski e lo spagnolo Fabian Ruiz stanno crescendo sempre più, di partita in partita, sia in fase di interdizione che in quella di transizione positiva: i due giocatori del Napoli saranno le colonne della mediana azzurra futura. Da sottolineare anche la prova magistrale di Allan. Il brasiliano non si è fatto travolgere dalle vicende relative al suo mancato passaggio al PSG ed ha sfornato, ancora una volta, una prestazione da vero leader del centrocampo.

Fiorentina-Napoli, il futuro del centrocampo azzurro senza Hamsik

Il centrocampo azzurro non può prescindere così dal centrocampista brasiliano: sarebbe un delitto se la proprietà decidesse di rimetterlo sul mercato a giugno. Sulla gara ha aleggiato anche l’ombra di capitan Hamsik. Ormai lo slovacco è pronto per la sua esperienza con il calcio cinese: l’accordo è ormai a un passo. L’ormai ex capitano del Napoli mancherà tanto sia per la dedizione alla maglia azzurra sia per la serietà con la quale ha raggiunto trofei e record personali negli ultimi anni. Adesso gli azzurri cercheranno di tornare al successo per i prossimi impegni in Europa e in campionato.

Ferdinando Guma


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!