Home Rubriche Sorteggi Europa League, venerdì a Nyon sarà urna libera: i dettagli

Sorteggi Europa League, venerdì a Nyon sarà urna libera: i dettagli

Sorteggi Europa League
Urne Europa League a Nyon ©Getty Images

Sorteggi Europa League – A Nyon, venerdì 22, ci saranno i sorteggi per la fase ad ottavi dell’Europa League. Questi tutti i dettagli sul funzionamento dell’urna.

Manca poco per Napoli-Zurigo, partita dopo la quale si saprà, almeno parzialmente, il destino della stagione degli azzurri. Il match potrà infatti dire se la squadra guidata da Carlo Ancelotti andrà avanti in Europa League, competizione nella quale, come dichiarato dalla società stessa, si punta alla vittoria. Una vittoria, quella della seconda competizione europea, che darebbe grande prestigio al club e cambierebbe il senso di un’annata che si avvia alla sua fase più matura. La qualificazione è praticamente in tasca per gli azzurri, che però dovranno evitare catastrofi nel ritorno con lo Zurigo al San Paolo per non ricevere brutte sorprese. Per non incappare in grossolani errori basterà non sottovalutare l’avversario che, per quanto più debole tecnicamente, resta comunque affamato e desideroso di dare il massimo.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Napoli-Zurigo, Meret in conferenza: “Io inferiore a nessuno”

Sorteggi Europa League, le regole dell’urna

Il Napoli, come detto, è già con un piede negli ottavi di Europa League. Ma a decidere l’andamento della competizione sarà soltanto l’urna di Nyon, che riunirà i vertici europei per i sorteggi del prossimo 22 febbraio (venerdì). Ci sarà quella che nel gergo è chiamata ‘urna libera’, ovvero un’urna che segue le seguenti regole di assegnazione degli avversari:

  • non ci saranno teste di serie
  • possibilità di incontrare squadre della stessa nazione
  • squadre sorteggiate per prime giocheranno l’andata in casa

Il Napoli, dunque, in caso di qualificazione potrebbe già da subito incontrare avversari come Chelsea, Arsenal o Inter, e deve sperare di essere sorteggiato per secondo per avere il vantaggio del ritorno in casa. Le gare degli ottavi si giocheranno i prossimi 7 e 14 marzo. Manca davvero poco, insomma, ma prima ancora per Ancelotti ed i suoi uomini c’è lo Zurigo a cui far fronte.

LEGGI ANCHE —> Conferenza Napoli-Zurigo, Ancelotti: “Gara da non sottovalutare. Gioca Chiriches”