Home Napoli News Roma-Napoli: recupera Insigne, in forse Fabian Ruiz. Le ultime

Roma-Napoli: recupera Insigne, in forse Fabian Ruiz. Le ultime

CONDIVIDI
Insigne Fabian Ruiz
Fabian Ruiz in Fiorentina-Napoli ©Getty Images

Insigne Fabian Ruiz – L’attaccante partenopeo sembra essere completamente guarito, mentre per lo spagnolo c’è ancora qualche dubbio.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Finita la sosta nazionali, si ritorna a pensare agli impegni di club per i calciatori del Napoli. Carlo Ancelotti, ormai da giorni, sta preparando con chi non ha lasciato Castel Volturno la sfida in programma contro la Roma il 31 marzo in campionato. L’allenatore partenopeo dovrà valutare bene le condizioni dei suoi uomini dopo gli impegni delle nazionali, che hanno tenuto impegnati in modo diverso i calciatori azzurri. Non troverà tutti con la stessa condizione fisica, ma per recuperare in vista della Roma ci sarà ancora qualche giorno. Intanto la prima buona notizia arriva proprio dal centro d’allenamento del club: Lorenzo Insigne sembra essere completamente guarito dall’infortunio muscolare rimediato prima di scendere in campo col Salisburgo un paio di settimane or sono. Resta invece qualche perplessità per Fabian Ruiz.

LEGGI ANCHE —> Napoli, rinnovo Zielinski ad un passo: nuovo contratto senza clausola

Insigne-Fabian Ruiz: uno recupera, l’altro forse

Secondo quanto riportato dal giornalista Sky Modugno a kiss Kiss Napoli, il centrocampista spagnolo non sarebbe ancora al meglio delle condizioni ma starebbe stringendo i denti per recuperare vista l’emergenza nel reparto di centrocampo (anche Diawara è infatti fermo per infortunio). L’influenza lo ha parecchio debilitato, e la sua presenza dal primo minuto in campo con la Roma non è affatto scontata, anche se resta comunque da tenere in considerazione la situazione d’emergenza in cui versa la squadra. Ancelotti potrebbe forzare un po’ le cose e schierarlo ugualmente. Più chiare invece le condizioni di Lorenzo Insigne. La sua tenuta migliora e con essa le sensazioni positive di un suo ritorno in campo, magari proprio contro i capitolini all’Olimpico nell’ultima sfida del mese di marzo per il Napoli.