Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Arsenal-Napoli, Ancelotti: “Loro non impenetrabili, fiducia per il ritorno”

Arsenal-Napoli, Ancelotti: “Loro non impenetrabili, fiducia per il ritorno”

Arsenal-Napoli Ancelotti – Il tecnico azzurro ha commentato ai microfoni di Sky Sport la sconfitta per 2-0 subita all’Emirates Stadium.

Arsenal-Napoli Ancelotti
Carlo Ancelotti in Arsenal-Napoli ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Grande delusione per il Napoli all’Emirates Stadium. L’Arsenal vince per 2 reti a 0 ed ora la strada per Baku si fa complicata. Al ritorno servirà una vittoria con almeno 3 gol di scarto. Carlo Ancelotti, al termine, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: “Non era quello che avevamo preparato, dovevamo avere coraggio perchè sapevamo che spingevano molto. Siamo stato impauriti e ci hanno castigato, rientrare nella partita è stato molto difficile e in parte ci siamo riusciti. Abbiamo ripreso a giocare un po’ meglio con qualche opportunità per segnare. Il ritorno sarà complicato ma al San Paolo non avremo problemi di timore, il pubblico sarà molto importante. L’Arsenal non è impenetrabile, le misure le abbiamo prese nella seconda parte ed anche il controllo del gioco c’è stato, Il fatto che che dovremo recuperare ci condiziona a fare una partita di alta intensità, non è impossibile”.

LEGGI ANCHE —> FINALE – ARSENAL-NAPOLI 2-0 (14′ Ramsey, 25′ Torreira)

Arsenal-Napoli Ancelotti, il commento a Sky Sport

L’allenatore del Napoli ha poi continuato dicendo: “Errori tecnici? Si, abbiamo sbagliato troppo. Di solito siamo più precisi, nella seconda parte la costruzione da dietro è andata meglio, ma è stato abbastanza sorprendente vedere tanti errori. Ripartiremo dal secondo tempo, abbiamo rischiato qualche contropiede ma ci dobbiamo di togliere di dosso questa preoccupazione che c’è stata nel primo tempo. Le chance ce le abbiamo ancora, l’Arsenal non mi sembra impenetrabile dietro e fuori casa ha sempre preso gol, dobbiamo mantenere fiducia e ottimismo. L’idea era di attaccarli velocemente, non avevamo pensato ad un attacco diretto dei difensori e invece era possibile farlo. L’uscita dei centrocampisti non è quasi mai riuscita. Non è una questione di giocatori ma di forza offensiva da mettere nella partita”.

 


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!