Home Napoli News Milan-Bologna 2-1, i rossoneri soffrono ma vincono. Lite Bakayoko-Gattuso

Milan-Bologna 2-1, i rossoneri soffrono ma vincono. Lite Bakayoko-Gattuso

CONDIVIDI

Suso e Borini regalano la vittoria al Milan, che può ancora sperare nella Champions League. Durante il primo tempo nuova lite Bakayoko-Gattuso

Suso Milan-Bologna GettyImages

Termina 2-1 a favore dei rossoneri il posticipo di San Siro contro il Bologna, grazie alle reti di Suso e Borini per il Milan e il gol dell’ex di Mattia Destro per i rossoblù. Soffrono ma riescono portare a casa la gara gli uomini di Gattuso, rimasti in 10 per gli ultimi 15 minuti a causa dell’espulsione di Lucas Paquetà, che protesta platealmente contro l’arbitro. Sullo scadere della gara, resta in 10 anche il Bologna, per l’espulsione di Sansone.

Con la vittoria odierna, il Milan resta ancora aggrappato al treno Champions League, portandosi nuovamente a -3 dall’Atalanta e a pari punti con la Roma.

Milan-Bologna, scintille Gattuso-Bakayoko

Secondo posto Napoli
Gennaro Gattuso, allenatore del Milan ©Getty Images

Ancora nervi tesi tra Bakayoko e il tecnico dei rossoneri Gennaro Gattuso. Al 24′ minuto del primo tempo, dopo l’infortunio a Lucas Biglia che lo ha costretto a lasciare il terreno di gioco, il tecnico chiama Bakayoko dalla panchina per entrare, ma lui si rifiuta, e si scatena una mini-lite tra i due, con Gattuso che gli fa il gesto del dito alla testa, e l’ex Chelsea che risponde in malo modo. Alla fine, Ringhio rimanda le discussioni a dopo la partita, e ad entrare in campo è Josè Mauri.