Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Quagliarella al Napoli, De Laurentiis apre: può chiudere alla grande

Quagliarella al Napoli, De Laurentiis apre: può chiudere alla grande

Quagliarella al Napoli – Il calciatore stabiese, attaccante della Sampdoria, potrebbe tornare in azzurro per chiudere la carriera.

Quagliarella al Napoli
Fabio Quagliarella ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Meglio tardi che mai. Era il 1 marzo 2017 quando Fabio Quagliarella raccontò alle Iene l’incubo che ha vissuto per colpa di uno stalker, un incubo che lo aveva costretto a lasciare Napoli suo malgrado. Da quel giorno i tifosi del Napoli hanno chiesto scusa a più riprese al loro ex beniamino per gli insulti dopo il suo passaggio alla Juve, e in tanti hanno chiesto al Napoli di far tornare Quagliarella. Lui intanto ha continuato a fare il suo mestiere, anzi ha iniziato a farlo molto meglio di prima. 60 reti in 3 stagioni alla Sampdoria, 45 nelle ultime 2, togliendosi a 36 anni suonati la soddisfazione del titolo di capocannoniere e quello di marcatore più anziano della storia della Nazionale italiana. Una seconda giovinezza che può coronarsi come si era coronata la prima. Con un ritorno nella sua Napoli, il sogno di una vita che stavolta può realizzarsi nel migliore dei modi.

LEGGI ANCHE —> Napoli, Ancelotti cerca gli 82 punti. Col Milan gli valsero uno scudetto

Quagliarella al Napoli, ADL chiarisce: “Dipende da quanto è disposto a giocare”

Un po’ in sordina la prima volta, con un rendimento non eccellente e qualche problema coi compagni, oltre alla nota storia dello stalker. “Anche l’ultimo campionato è tutto quagliarellesco”. De Laurentiis lo stima, ha detto a chiare lettere che vuole riportarlo a Napoli e se tutto va bene probabilmente lo farà. Ora c’è da capire con che ruolo, e a che prezzo. Il presidente la condizione l’ha fissata. “Dipende solo da lui: per l’età che ha sarebbe felice di fare qualche partita e non tutte. Anzi, se così fosse invece di un anno può farne anche due o tre”. Chiudere la carriera fra la sua gente che lo acclama, a quarant’anni, sarebbe il lieto fine che tutti aspettiamo. Per l’uomo dai gol impossibili, una missione che finalmente è diventata più che possibile.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!