Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, Hysaj verso l’Atletico Madrid: addio ormai certo

Calciomercato Napoli, Hysaj verso l’Atletico Madrid: addio ormai certo

CONDIVIDI

Il terzino albanese del Napoli, Elseid Hysaj, è sempre più vicino all’addio: sulle sue tracce ci sarebbe l’Atletico Madrid

Elseid Hysaj (Getty Images)

Elseid Hysaj (Getty Images)

Non solo acquisti. Il Napoli pensa anche a diverse cessioni dei giocatori che sono stati poco funzionali nell’arco della stagione sotto la gestione di Carlo Ancelotti. Uno su tutti è il terzino albanese Elseid Hysaj, che ha già annunciato nei giorni scorsi il suo addio in maglia azzurra. Come svelato dall’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” sulle sue tracce ci sarebbe l’interessamento costante dell’Atletico Madrid con il suo agente, Mario Giuffredi, sempre al lavoro per assicurargli un futuro roseo. Lo stesso procuratore dell’albanese ha ribadito la posizione del suo assistito ai microfoni di Radio Marte: “Sono passati quattro anni dal suo arrivo, ora è giusto che vada via. Per tre anni ha dimostrato di essere tra i migliori in Europa, poi con il cambio d’allenatore ha pagato un po’ in termine di prestazioni. Mi è dispiaciuto, oltre ad essere il suo agente sono anche napoletano, e al primo anno un po’ al di sotto delle aspettative è stato criticato in modo eccessivo. Per tre stagioni ha dato il cuore ed ha giocato a gran livello. Gli attacchi che ha ricevuto sono stati scorretti. Non ha neanche fatto male, è stato comunque sufficiente”.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Calciomercato Napoli, Hysaj terzino meno tecnico per Ancelotti

Nel corso della stagione Ancelotti ha stabilito il suo modello di gioco soprattutto per quanto riguarda l’ampiezza ricercata con i due terzini. Hysaj non è stato funzionale rispetto all’idea di calcio progettata dall’allenatore emiliano e così il suo addio in estate è sempre più vicino come annunciato dallo stesso giocatore azzurro. Da non sottovalutare la pista che porta a Sarri in attesa di conoscere il suo futuro. Proprio l’attuale tecnico del Chelsea lo ha plasmato secondo le sue direttive di gioco e così l’albanese potrebbe seguirlo nuovamente nella sua prossima avventura.