Home Le Rubriche di napolicalciolive.com NCL RECAP – Dal NO alla Super Champions allo sfogo di Insigne

NCL RECAP – Dal NO alla Super Champions allo sfogo di Insigne

Ultime notizie Napoli – Il no alla SuperChampions, il calcio femminile, il compleanno di Ancelotti, l’addio a de Nicola e lo sfogo di Insigne

ultime notizie Napoli

Continua il muro contro muro fra la Uefa e le leghe europee sulla riforma delle coppe internazionali. La Lega Serie A ha raggiunto Liga Spagnola, Bundesliga e Ligue 1 nel No alla riforma. Tutte compatte per il No, 4 astenute e una sola contraria: la Juventus.

“Ci sarà qualche cambio sicuramente, ma non tantissimi”. Roberto Mancini lancia la sfida contro la Bosnia e riaccoglie Conte e Sarri in Italia: “Se tornano ad allenare da noi è un bene per tutto il movimento”

E a proposito di Nazionale, è già febbre calcio femminile. Grande successo per le azzurre impegnate al Mondiale francese, che hanno già battuto l’Australia e puntano in alto. Per le ragazze di coach Bertolini quasi 4 milioni di spettatori.

Ultime notizie Napoli, dal compleanno di Ancelotti allo sfogo di Insigne

Carlo Ancelotti compie 60 anni e arrivano auguri social da tutto il mondo. Suoi ex calciatori come Buffon e Crespo, suoi attuali calciatori come Lorenzo Insigne e tante personalità importanti, da De Laurentiis al sindaco De Magistris, che lo saluta con un videomessaggio.

Doppio impegno stasera per gli azzurri in Nazionale. La Polonia affronta Israele con Zielinski in campo e Milik probabilmente dalla panchina. Gioca anche la Spagna con la Svezia e potrebbe essere l’occasione di rivedere Fabiàn, fresco di esordio con la Roja,

Il Napoli e il dottor De Nicola potrebbero non proseguire insieme. Il contratto del medico sociale azzurro è in scadenza 30 giugno, e probabilmente non sarà rinnovato. Nelle intenzioni del dottore ci sarebbe quella di dedicarsi completamente al suo nuovo centro sperimentale, inaugurato lo scorso marzo ad Amorosi.

Lorenzo Insigne si ritrova in Nazionale e al Corriere dello Sport si sfoga un po’: “Volevo segnare – spiega Insigne – sono felice per il gol dopo un momento un po’ così con il Napoli”. Un leader ritrovato, pronto a ritrovarsi anche da capitano azzurro.