Home Napoli News Josè Mourinho riparte dal Tottenham: un annuncio “Special”

Josè Mourinho riparte dal Tottenham: un annuncio “Special”

Josè Mourinho è ufficialmente il nuovo allenatore del Tottenham. Un annuncio a sorpresa, “Special” come lui

Mourinho Tottenham
Josè Mourinho GettyImages

Poco dopo l’annuncio dell’esonero del tecnico Maurizio Pochettino, il Tottenham ha ufficializzato anche il nuovo allenatore della squadra. Si tratta di Josè Mourinho, vecchia conoscenza della Serie A, l’allenatore che ha vinto il Triplete con l’Inter e che si appresta ora alla sua quarta esperienza in Premier League. “Uno degli allenatori più vincenti della storia”, ha così commentato il presidente del Tottenham Daniel Levy, che ha poi aggiunto: “Ha molta esperienza, ha vinto in tutti i club in cui ha allenato e siamo sicuri che porterà energia nello spogliatoio”. Un annuncio arrivato un po’ a sorpresa, un po’ come l’esonero di Pochettino poco prima. Davvero insolito che a questi livelli arrivino avvicendamenti così repentini e senza elaborate trattative e speculazioni. Tutto molto special, ed era inevitabile visto il personaggio.

L’allenatore portoghese – si legge nel comunicato ufficiale del Tottenham – ha firmato un contratto che lo legherà al club inglese sino al 2023. Si chiude così un’era, l’era Pochettino, iniziata nel 2014 e che lo aveva portato a classificarsi al secondo posto in Premier League nel 2017 e soprattutto alla finale di Champions League del Wanda Metropolitano di Madrid lo scorso anno, persa 2-0 contro il Liverpool di Jurgen Klopp.

Josè Mourinho, la vittoria nel DNA

Josè Mourinho GettyImages

Josè Mourinho di certo è uno che di trofei e di vittorie se ne intende. Dall’inizio della sua carriera da allenatore nel 2000 alla guida del Benfica, in carriera ha conquistato ben 25 trofei, con una media superiore a un trofeo all’anno. Due Champions League in bacheca, una con il Porto nel 2004 e una con l’Inter nel 2010 nello straordinario anno del Triplete, lo Special One è uno dei pochi allenatori che può vantare di aver vinto Campionato, Coppa e Supercoppa in tutti e tre i maggiori campionati europei (Serie A, Premier League e Liga). Dopo le due esperienze in Inghilterra con il Chelsea e i due anni trascorsi con il Manchester United, Josè Mourinho riparte dal Tottenham, per tornare ad alzare un trofeo che agli Spurs manca ormai da 11 anni, dalla Coppa di lega inglese vinta nel 2008.