Home Napoli News De Laurentiis carica il Napoli: “Recupereremo il terreno perduto”

De Laurentiis carica il Napoli: “Recupereremo il terreno perduto”

CONDIVIDI

Gli ultimi risultati positivi del Napoli soddisfano Aurelio De Laurentiis che carica l’ambiente in vista di un tour de force intenso tra campionato, Coppa Italia e Champions League.

de laurentiis liverpool napoli
Aurelio De Laurentiis, presidente SSC Napoli (GettyImages)

Due successi consecutivi e fiducia nei propri mezzi finalmente ritrovata: Gennaro Gattuso si è definitivamente preso il Napoli che ora pende dalle labbra del suo tecnico per risalire la classifica e tornare a lottare per un posto in Europa. Ottimismo crescente che ha colpito anche Aurelio De Laurentiis: il presidente partenopeo ha voluto caricare ulteriormente Insigne e compagni in occasione della prima nazionale del nuovo film ‘Si vive una volta sola’ andata in scena al The Space di Fuorigrotta, evento a cui hanno partecipato la squadra e tutto lo staff tecnico.

Ecco le dichiarazioni di De Laurentiis riportate da ‘Il Corriere del Mezzogiorno’: “Questo clima ritrovato ci aiuterà a recuperare il terreno perduto”.

Poche parole ma utili per dare un segnale all’intero ambiente dopo un periodo duro e magro di soddisfazioni che avrebbe potuto ammazzare un elefante. Non il Napoli e i suoi tifosi, sempre pronti ad incoraggiare la squadra quando ce n’era estremo bisogno.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Infortuni Napoli, il punto: Milik torna in gruppo, palestra per Hysaj

Il diktat di De Laurentiis per il Napoli: tornare a far sognare i tifosi

Tifosi Napoli
I tifosi del Napoli (Getty Images)

Sembra passata una vita da quando il Napoli lottava per i piani altissimi della classifica, mai veramente frequentati in questa annata. La riscossa passerà anche e soprattutto dalla Champions League, con la consapevolezza che il Barcellona sarà un avversario durissimo anche senza gli infortunati Dembélé e Suarez: l’augurio di De Laurentiis è che la squadra possa finalmente tirare fuori gli attributi in quello che si appresta ad essere uno snodo cruciale della stagione, per conquistare quei quarti di finale mai raggiunti nel corso di quasi 94 anni di storia. Sarebbe motivo di gioia immensa per i tifosi e gli appassionati azzurri che meriterebbero di esultare per un traguardo storico.