Il Napoli ritrova nuove certezze: adesso il destino Champions è nelle proprie mani

0
45

Con le due vittorie consecutive negli scontri diretti contro Roma e Milan il Napoli ritrova nuove certezze, ed adesso è in piena lotta Champions League

Esultanza Napoli
Gattuso abbraccia Fabian dopo Roma-Napoli (Getty Images)

Sette punti in sette giorni. E che punti: preziosi come il platino, pesanti come il piombo. Il Napoli esce dalla settimana-spauracchio con certezze ritrovate e con uno slancio pauroso in vista del rush finale per la corsa Champions. Vincere a Milano e Roma non è impresa da poco e farlo come lo ha fatto Gattuso, imponendo il suo gioco all’Olimpico in una partita dominata per larghi tratti, certifica la bontà della rosa e accorda all’allenatore le attenuanti generiche per il periodo orribile terminato con l’eliminazione dall’Europa League. E sì, sono sette punti, perché la vittoria all’Olimpico bissa quella dell’andata e dà un vantaggio importante negli scontri diretti contro la Roma in caso di arrivo a pari punti al quarto posto: di fatto un punto in più, almeno nel confronto con i giallorossi, perché il Milan invece è in vantaggio per la differenza reti. Ovviamente non sarà semplice, perché l’Atalanta e lo stesso Milan hanno ripreso a correre e la Juve… beh, la Juve è sempre la Juve ed è difficile immaginarla a fine stagione fuori dalle prime quattro. Ma il Napoli è lì, e non solo come punteggio in classifica: la squadra c’è e può giocarsela con chiunque e ora, dopo la sosta, ci sono subito il Crotone e il recupero con la Juventus. Due sfide da non sbagliare che potrebbero piazzare il Napoli fra le prime 4 e dargli la possibilità di decidere, finalmente, del suo destino.