Chi è Zanoli, il terzino che ha impressionato Spalletti

0
134

Scopriamo insieme chi è Zanoli, il giovane terzino che ha impressionato Spalletti in ritiro e si candida al ruolo di vice Di Lorenzo.

Senza il titolare Di Lorenzo, ancora in vacanza dopo il trionfo a Euro 2020, e con Malcuit alle prese con i soliti problemi fisici ecco che Spalletti durante il ritiro di Dimaro ha cercato nuove soluzioni per la fascia destra del Napoli.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spalletti può cambiare modulo

Chi è Zanoli, un giovane in rampa di lancio

Lui è Alessandro Zanoli, classe 2000 acquistato nel 2018 in prestito con diritto di riscatto fissato a 1,5 milioni di euro dal Carpi. Riscatto esercitato puntualmente un anno più tardi. Dopo aver militato nella formazione Primavera partenopea, la sua carriera è continuata in prestito al Legnago in Serie C. Rientrato in estate al Napoli, Zanoli sembrava destinato a cambiare di nuovo aria molto presto ma qualcosa potrebbe essere improvvisamente cambiato.

Luciano Spalletti ©Getty Images

Spalletti può cambiare il suo futuro

Schierato nelle prime amichevoli stagionali come terzino destro del 4-2-3-1, ovvero il suo ruolo naturale, Zanoli ha impressionato Spalletti per forza fisica, resistenza e qualità tecniche. Il tecnico adesso vuole quindi valutarlo meglio nella seconda parte di ritiro prima di decidere se lasciare crescere il ragazzo altrove o tenerlo in rosa come vice Di Lorenzo. Intanto su di lui ci sarebbe l’interessamento di vari club, tra cui la Reggina. L’imperativo del nuovo corso al Napoli d’altronde è chiaro ormai da settimane: valorizzare le risorse interne. Zanoli, in tal senso, potrebbe essere l’esempio perfetto.