“Non è adeguato”: Navas non convince l’ex azzurro

0
305

Il Napoli sta facendo di tutto per acquistare Keylor Navas in queste ultime ore di mercato, ma l’operazione non convince l’ex azzurro.

Mancano meno di 48 ore alla chiusura della sessione estiva di calciomercato, ma il Napoli non si arrende e sta facendo di tutto per portare Keylor Navas a vestire la maglia azzurra. L’operazione, però, non è affatto facile visto che il portiere costaricense non vuole rifiutare alla corposa buonuscita per risolvere il suo contratto con il Paris Saint-Germain, con le parti che ancora non sono riuscite a trovare un accordo.

Keylor Navas con il Costa Rica (ANSA)

Il tempo continua a scorrere in maniera inesorabile ed adesso in casa Napoli inizia a serpeggiare pessimismo sulla chiusura dell’operazione, con gli azzurri che sarebbero costretti a rinviare il tutto a Gennaio. Qualora Keylor Navas non arrivasse, però, per alcuni non sarebbe una tragedia e a pensarla così è l’ex giocatore azzurro Alberto Fontana.

Fontana boccia l’arrivo di Navas: “Non è adeguato alla coppia di portieri azzurra”

Keylor Navas
Keylor Navas (ANSA)

Il Napoli può fare a meno di Navas e puntare su Alex Meret e Salvatore Sirigu. Ad affermarlo è l’ex giocatore del Napoli Alberto Fontana che ai microfoni di “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, ha bocciato il suo arrivo: Navas è un estremo difensore di livello, ma non sarebbe adeguato per la coppia di portieri azzurra” – ha dichiarato l’ex portiere pur riconoscendo il valore dell’ex estremo difensore del Real Madrid.

Per Fontana la coppia ideale per gli azzurri è quella formata da Sirigu e Meret con entrambi che, parlando italiano, possono migliorare e crescere insieme. L’ex portiere ha poi difeso Meret, spesso e volentieri bersagliato dai tifosi azzurri e dalla stampa per alcune sue prestazioni che sono costate dei punti, affermando come resti un grande calciatore e che i portieri che non subiscono nel calcio non esistono.

Anche l’ex portiere azzurro ha dichiarato come Meret avrebbe potuto fare di più, ma è convinto che l’ex estremo difensore di Spal ed Udinese meriti un’altra chance: Meret avrebbe dovuto e potuto fare di più, ma mi auguro che oggi sia nuovamente valorizzatoha dichiarato speranzoso.

Inizialmente sembrava che Meret sarebbe dovuto andare via dal Napoli ma, ad oggi, la permanenza è lo scenario più plausibile, anche viste le difficoltà che il club azzurro sta incontrando nell’ingaggiare Keylor Navas. Nel caso in cui il portiere costaricense non arrivasse, per Meret si aprirebbero scenari completamente nuovi, con l’ex Spal ed Udinese che sarebbe confermato come portiere titolare del Napoli e potrebbe rinnovare il suo contratto, in scadenza a Giugno 2023.

Ad avanzare questa ipotesi è stato Tuttosport nella propria edizione odierna che ha svelato anche i dettagli del nuovo accordo tra il Napoli e Meret, con gli azzurri pronti ad offrire al portiere un contratto quinquennale da 2 milioni a stagione.