Parla l’agente, si può fare: un altro argentino alla corte di Spalletti

Con il ritorno dei nazionali il Napoli si sta ricompattando in vista del ritorno del campionato. Ma la società nel frattempo pensa anche a qualche possibile colpo in entrata.

Il mercato è ancora piuttosto distante ma è evidente che la dirigenza del Napoli sta pensando se mettere le mani al portafoglio e finalizzare qualche trattativa in entrata per sopperire a qualche mancanza.

L'agente Federico Pastorello - napolicalciolive.com
L’agente Federico Pastorello – napolicalciolive.com

Le indicazioni provengono esclusivamente dal tecnico Luciano Spalletti che tuttavia non ha ancora dato un segnale alla società su chi prendere effettivamente per rimpolpare la sua rosa che, a meno di un mese dalla ripartenza del campionato, non conosce alcun rivale.

Napoli, prende forma il mercato: le operazioni sul tavolo

In entrata è ormai cosa risaputa dell’interesse insistente da parte degli azzurri del polacco Bartosz Bereszynski della Sampdoria, con la quale il Napoli ha già intavolato una trattativa in fase avanzata. In essa sarà presente anche il giovane terzino Alessandro Zanoli che evidentemente in questo Napoli ha pochissimo spazio. L’idea del Napoli è appunto far giocare in prestito Zanoli in modo che diventi sempre più pratico dei campi della Serie A in una realtà come quella genovese che saprà dargli sicuramente qualche soddisfazione.

Bartosz Bereszynski - napolicalciolive.com
Bartosz Bereszynski – napolicalciolive.com

Il polacco Bereszynski invece arriverà a Napoli quasi sicuramente, con l’esclusivo compito di far rifiatare il capitano Giovanni Di Lorenzo: un terzino ormai praticamente instancabile che ha dimostrato nei suoi ormai quasi quattro anni azzurri di tenere tantissimo alla maglia. Restando in tema difesa, un’altra operazione che il Napoli vorrebbe ultimare il prima possibile, ben prima dei più che probabili assalti estivi, è il rinnovo di contratto di Kim Minjae, leader indiscusso della retroguardia azzurra. Giuntoli sta lavorando per rinnovargli il contratto fino al 2027 con l’eliminazione dell’ormai nota clausola rescissoria.

Napoli, spunta l’idea Pereyra: le parole dell’agente

Oltre alle operazioni prima menzionate, il Napoli avrebbe avuto come opportunità per assicurarsi le prestazioni di Roberto Pereyra. Intervenuto ai microfoni di tuttomercatoweb.com, l’agente Federico Pastorello ha parlato chiaramente del fatto che l’attuale esterno dell’Udinese avrebbe intenzione di tornare a giocare in una squadra ambiziosa, che gli sappia garantire anche un palcoscenico internazionale. Pereyra, secondo Pastorello, è un giocatore che potrebbe giocare tranquillamente in qualunque club italiano.

Roberto Pereyra - napolicalciolive.com
Roberto Pereyra – napolicalciolive.com

Durante l’intervista l’agente, tra gli altri anche dello stesso Bereszynski, ha detto che Pereyra oltre a essere un interprete moderno nel suo ruolo, potrebbe anche essere adatto alla squadra azzurra: “Vedrei Pereyra bene con Spalletti o Inzaghi, è un giocatore moderno e ha una media di crica dodici km a partita“, dice Pastorello aggiungendo che in queste ore sta cercando una intesa con l’Udinese per la questione rinnovo. Nonostante questo crede che l’argentino sia comunque pronto per un salto di qualità in un’altra realtà.