Adani racconta per la prima volta la verità: ecco cosa è successo davvero con Allegri

Lele Adani ha raccontato per la prima volta la verità su quanto successo tempo fa: ecco cosa è accaduto davvero con Massimiliano Allegri.

Il telecronista della Rai ha parlato delle sue famose discussioni con l’allenatore della Juventus e ha spiegato cosa ne pensa di lui: ecco le sue parole rilasciate al Corriere della Sera.

Lele Adani, telecronista Rai - Napolicalciolive.com
Lele Adani, telecronista Rai – Napolicalciolive.com

Terminato il Mondiale in Qatar con la vittoria dell’Argentina di Leo Messi, è tempo di trarre le dovute conclusioni, andando a segnalare anche gli argomenti più discussi nel corso delle settimane. In Italia, senza ombra di dubbio, uno dei temi più chiacchierati in assoluto nelle settimane di Coppa del Mondo è stato Lele Adani. Il telecronista ha lasciato un segno importante nel racconto del torneo ed il suo modo di raccontare le partite, sempre con molto trasporto, non è sempre piaciuto al pubblico.

L’ex difensore anche della Nazionale non è di certo nuovo a questo tipo di critiche, già con la BoboTv infatti, le sue opinioni vengono costantemente prese e riportate ovunque sul web, generando vere e proprie discussioni dalle quali spesso e volentieri si evince una critica nemmeno troppo velata nei confronti del telecronista.

Il suo forte legame con l’Argentina ed in generale il Sud America lo ha spesso portato a mostrare grande empatia verso quelle Nazionali, sfociando alle volte in elogi molto lunghi ed elaborati, soprattutto nei confronti di Messi, che al pubblico della Rai non sono sempre piaciuti, anzi, al contrario, sono sembrati fuori luogo. Per Adani si tratta solo di una nuova critica, il suo nome infatti era già stato associato a diverse polemiche dopo la famosa discussione con Max Allegri.

Adani vs Allegri, scontro di ideologie

Prima di passare in Rai, Lele Adani è stato telecronista ed opinionista per Sky. Proprio con la famosa pay tv, l’ex giocatore di Inter e Fiorentina ha vissuto il suo massimo periodo di crescita a livello di notorietà, il tutto grazie ai suoi pareri sempre decisi ed anche alle sue telecronache con Riccardo Trevisani, le quali, esattamente come successo durante i Mondiali, non sempre sembravano piacere a tutto il pubblico.

Il momento però più noto dell’esperto calcistico è senza dubbio stata la sua lite con Massimiliano Allegri. Tra il tecnico toscano ed il telecronista nato a Correggio s’è sempre stata una sostanziale differenza di vedute per quel che riguarda la visione del calcio: da un lato il “Corto Muso” allegriano e dall’altro la voglia di emozioni e bel gioco di Adani.

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus - Napolicalciolive.com
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus – Napolicalciolive.com

Lo scontro avvenne nel lontano 2018 al termine della vittoria della Juventus per 3-2 sul campo dell’Inter, un risultato che al termine della stagione garantirà ai bianconeri di proseguire nella propria striscia di scudetti consecutivi. Tra i due protagonisti si accese un duro faccia a faccia a distanza proprio sul modo di giocare della squadra di Allegri, ma in realtà fu un’inevitabile conseguenza di un anno dove le frecciatine furono parecchie.

Ad anni di distanza da quel famoso scontro, Adani, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, è ritornato a parlare di quanto successo, raccontando così quella che è la sua verità circa quelle famose liti di quegli anni.

Adani rivela: “Per due volte se n’è andato”

Dopo quella famosa disucssione del 2018, anche l’anno successivo tra Allegri e Adani fu discussione. Il telecronista criticò i bianconeri a seguito dell’eliminazione contro l’Ajax in Champions e mesi dopo, ancora una volta a seguito di un Derby d’Italia, lo scontro tra i due fu inevitabile, ma da quel punto in poi non c’è più stata occasione di avere un nuovo confronto.

Lele Adani - Napolicalciolive.com
Lele Adani – Napolicalciolive.com

Parlando al Corriere della Sera, il telecronista della Rai, ha parlato tra le altre cose anche del suo rapporto con il tecnico della Juventus, le sue parole chiariscono quanto successe qualche anno fa e apre anche ad un possibile riappacificamento tra le parti. Interrogato proprio sulla questione Allegri e i due dibatti Adani ha così risposto: “Non ce l’ho con Allegri. Per due volte ho interagito con lui, per due volte si è tolto l’auricolare e se n’è andato”. Uno “scarico” delle repsonsabilità a cui poi è seguito una sorta di monito, un perchè di questa mal sopportazione: “Non si è evoluto. Lo farà, ne sono certo. Per ora, non mi piace come gioca e non mi piace come parla”. Tra Adani ed Allegri non è quindi ancora pace, ma l’apertura fatta dal telecronista fa sperare in un possibile chiarimento in futuro.