Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Cronaca Stasera Napoli-Bayer Leverkusen, la prima stagionale al San Paolo

Stasera Napoli-Bayer Leverkusen, la prima stagionale al San Paolo

 

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

Il vecchio San Paolo riapre stasera per la prima gara interna della stagione 2012-2013. Un’amichevole, certo, ma di lusso. Napoli-Bayer Leverkusen è la sfida tra le due quinte classificate dei campionati italiano e tedesco, un match che profuma di Europa League. In palio ci sarà la Lete Cup: “Per noi è un grande onore tenere a battesimo il debutto casalingo del Napoli – afferma Nicola Arnone, presidente della Lete – ed è una straordinaria occasione per festeggiare l’ottavo anno di partnership tra la nostra azienda ed il Napoli“.

Euforia. Tuttavia, a Fuorigrotta non ci sarà il pubblico delle grandi occasioni e non solo perché c’è chi è in ferie e l’avversario, per quanto prestigioso, non è di quelli che richiamano le folle (circa 15.000 i biglietti venduti). In città c’è un misto di curiosità e diffidenza nei confronti della squadra che De Laurentiis sta allestendo. Dovrebbe esserci anche lui sugli spalti e chissà come lo accoglieranno le curve. Erano pronti striscioni di contestazione per la sua volontà di giocare a Pechino la Supercoppa, ma adesso il dietrofront del presidente ha spiazzato un po’ tutti. “Siamo stupiti – afferma Saverio Passaretti, presidente dell’Associazione italiana Napoli Clubsinceramente ormai ci eravamo tutti rassegnati a vedere la Supercoppa in tv. Intanto, noi tifosi dal mercato ci aspettiamo una ciliegina sulla torta. Potrebbe essere Balzaretti“.

L’assenza. A proposito di tifosi, dopo cinque anni sarà quella di stasera la prima al San Paolo senza Lavezzi. Il Pocho ha lasciato un vuoto nel cuore dei tifosi: “Resto dell’idea che l’organico vada puntellato con un paio di rinforzi di qualità – afferma Gianni Di MarzioMancano ancora un esterno sinistro ed un’alternativa a Cavani. Per fortuna, Insigne sta già dimostrando il suo valore. Il gol con il Bayern gli darà ulteriore fiducia e consapevolezza nei suoi mezzi. Diventerà un idolo del San Paolo“.

Applausi. Non a caso, Insigne è il più atteso stasera, anche se non sarà il suo debutto assoluto a Fuorigrotta. L’ultima volta che, invece, Behrami e Gamberini hanno giocato da queste parti avevano la maglia della Fiorentina. Entrambi faranno il loro esordio in azzurro al San Paolo e proveranno un pizzico di emozione. La stessa dei giovani FornitoBariti e Novotnhy: la prima volta non si scorda mai.

 

Fonte: Gazzetta dello Sport

 

CLICCA QUI PER PARTECIPARE ALLA NUOVA PUNTATA DI ‘DITELO VOI’!


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!