Luca Antonini dice basta: l’ex milanista smette col calcio giocato

0
200
Pallone Serie A ©Getty Images
Pallone Serie A 2016/2017 – ©Getty Images

Dice basta col calcio giocato un volto più o meno noto del pallone italiano. Si tratta di Luca Antonini, ex terzino di Milan e Genoa tra le altre. A comunicare la decisione di appendere gli scarpini al chiodo è stato il Prato, club militante in Lega Pro e sua squadra fino a qualche giorno fa.

Antonini aveva fatto il proprio esordio in Serie A nel 2003 con la Sampdoria, dopo aver cominciato a giocare proprio col la compagine toscana e toccando il punto più alto della carriera coi rossoneri, dove è rimasto per cinque stagioni. Al Milan Antonini ha vinto uno scudetto ed una Supercoppa Italiana, pur vestendo sempre i panni del comprimario.

Il Prato ha rilasciato una nota ufficiale in proposito, specificando che Antonini continuerà a lavorare con la società in qualità di collaboratore tecnico delle Giovanili:

“La società Ac Prato comunica di aver risolto consensualmente il contratto con il calciatore Luca Antonini. Il Club, accogliendo la volontà del Capitano di terminare la carriera di atleta, e riconoscendone il valore umano, ha inoltre concordato con Luca il suo inserimento nell’Organigramma del Settore Giovanile biancazzurro. Ac Prato 1908 ringrazia il Capitano per l´attaccamento e la passione ai colori biancazzurri dimostrata in tutti questi anni e gli augura di ripetere i grandi successi conseguiti nella sua carriera di atleta anche in questa nuova avventura”.