Guai per Neymar: richiesta di 5 anni per corruzione

0
144
Neymar ©Getty Images
Neymar ©Getty Images

Guai in vista per il Barcellona e per l’asso brasiliano in forza ai blaugrana, Neymar jr. Il fenomeno verdeoro rischia infatti grosso come riportato proprio oggi dal quotidiano sportivo spagnolo Marca. Stando a quanto si apprende dal giornale, questa mattina la ‘DIS’, società brasiliana ha presentato un atto d’accusa contro l’attaccante, il suo entourage e i blaugrana. La DIS era ormai già da tempo in causa con il calciatore e con la stessa società catalana in merito proprio al suo trasferimento dal Santos al Barça.

Accusa pesante

Sarebbero pesantissime le accuse nei confronti delle parti coinvolte. Per Neymar e la famiglia ci sarebbe addirittura una richiesta di incriminazione per corruzione con tanto di pena di 5 anni. Chiesti invece 8 anni a testa per Bartomeu e Rosell per corruzione e per frode senza contare una compensazione di 195 milioni di euro al Barcellona. Il tutto sarebbe scaturito da un mancato pagamento del Barcellona alla DIS. La società brasiliana sostiene di dover ricevere dai blaugrana il 40% della quota del trasferimento. Dal canto loro i catalani dicono di aver già saldato, ma secondo la società verdeoro il 40% non andrebbe calcolato sulla cifra di 17 milioni di euro, bensì su un importo complessivo vicino ai 90 milioni.