Calcio Napoli » calciomercato Napoli » Napoli, Pavoletti-Spal: gli azzurri contribuiscono all’ingaggio

Napoli, Pavoletti-Spal: gli azzurri contribuiscono all’ingaggio

Pavoletti

Pavoletti © Getty Images

Pochi movimenti in entrata, ma tante situazioni da definire in uscita. Il calciomercato Napoli si concentra in particolar modo sulle partenze, con Leonardo Pavoletti tra i principali indiziati a lasciare il San Paolo. Il 28enne, chiuso nel ruolo di prima punta da Mertens e Milik, vorrebbe giocare di più ma il Napoli, dal canto suo, non gli garantirebbe quello spazio che l’attaccante si aspetta di trovare. Proprio per questo motivo negli ultimi giorni sono sensibilmente aumentate le probabilità di una partenza del calciatore, sopratutto dopo l’ultima mancata convocazione per l’amichevole contro l’Espanyol. Ad alimentare la possibile cessione dell’ex rossoblù ci sono poi le caratteristiche del gioco di Maurizio Sarri, che mal si sposano con le qualità fisiche e tecniche del centravanti italiano. Pavoletti ha infatti vissuto 6 mesi in penombra da gennaio a giugno, non riuscendo di fatto mai a convincere. Mezzo campionato senza mai timbrare il cartellino: si tratta di uno score da incubo per un attaccante come lui, in grado nelle stagioni precedenti di incantare a Genova.

Calciomercato Napoli, la Spal accelera per Pavoletti

Nelle ultime settimane Pavoletti è stato accostato a diversi club: dal Benevento alla Spal, senza dimenticare Udinese, Bologna e Verona. In tanti sull’ex genoano, che in termini di goal ed esperienza potrebbe dare molto soprattutto alle neopromosse. Stando a quanto riportato da La Nuova Ferrara, il Napoli sarebbe disposto a prestarlo e pagare parte dell’ingaggio alla Spal, ma c’è da vedere se il club biancazzurro riuscirà a contribuire per buona parte al suo salario. I partenopei provano quindi ad andare incontro alla neopromossa di Ferrara, ma la concorrenza non manca.